NO A CAMICI DI SERIE B

NO A CAMICI DI SERIE B

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Matteo Torre ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Roberto Speranza (Ministro della Salute) e a

In Italia oggi numerosi futuri medici si stanno battendo giustamente per ovviare a falle enormi del sistema sanitario e lavorativo. 

Per gli stessi motivi trovo inconcepibile che chi lavora o chi lavorerà come biotecnologo e biologo, nel settore della ricerca e in generale nei settori di laboratorio non venga considerato come equiparato : questo porta spesso a smarrimento e conduce all abbandono di quanto costruito in numerosi anni di studio e tirocini. Quindi chiedo di avere le stesse facoltà e lo stesso interesse politico che si ha per la classe medica, nonche pari trattamento:

Scuola di specializzazione stipendiata,-facoltà di poter intraprendere sia il percorso di dottorato che di specializzazione - numero di concorsi annui che non escluda in base alle inutili fasce universitarie LM-, concorsi per medicina di laboratorio equiparati con quelli per i medici. 

Il lavoro  di noi futuri ricercatori o biologi di laboratorio non è inferiore a quello di coloro che entrano in contatto coi pazienti direttamente. Ci sono altre responsabilità e fatiche che solo chi fa questo mestiere può capire. INVITO A LANCIARE QUESTA PETIZIONE PER FAR AVERE UNA VOCE PIÙ FORTE A NOI CHE SPESSO VENIAMO ADDITATI COME CAMICI DI SERIE B, MENTRE SIAMO UNA RISORSA FONDAMENTALE COSÌ COME I COLLEGHI MEDICI. 

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!