Abolire IVA al 22% dai DPI

Abolire IVA al 22% dai DPI

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 1.000 firme!
Marco Capozza ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Roberto Speranza (Ministro della Salute)

La crisi causata dal coronavirus ha causato un aumento vertiginoso del prezzo sul mercato di tutti i Dispositivi di protezione individuale (DPI).

Gli operatori sanitari si trovano ad acquistare DPI consigliati o addirittura obbligatori pagandoli a costi oggi esorbitanti. Su tali costi lo Stato applica una imposta IVA  del 22%.

L'eliminazione o riduzione almeno al 4% di tale imposta aiuterebbe ad affrontare il contenimento della diffusione del coronavirus, favorendo l'acquisto di DPI a costi più contenuti.

Fermiamo le speculazioni sulla salute!

 

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 1.000 firme!