STOP allevamenti e macelli​.​DEVE applicarsi l'art. 544-bis e ter C​.​P. (uccisioni e maltratt

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.

Quando arriverà a5.000 firme, questa petizione avrà più possibilità di essere presa in considerazione dai media e dai giornali locali!

 

Iniziamo questa petizione con una breve carrellata di articoli per fornire velocemente al lettore una base di informazioni sufficiente per valutare e decidere sul tema che poniamo oggi, ossia se è ancora giusto o meno continuare ad allevare e ammazzare 150 miliardi di animali l'anno,

dal momento che ci sono oggi altri modi per produrre proteine e addirittura ci sono modi per produrre proteine anche animali facendo a meno degli animali stessi e quindi senza più né ucciderli, né tantomeno allevarli tra mille privazioni, maltrattamenti,

lasciati come sono ora in balìa della crudeltà umana e a volte purtroppo anche della zoorestia

oppure uccisi tritati vivi se considerati dalle industrie 'inutili o difettosi': è questo il caso dei pulcini maschi nati nel ciclo di produzione delle uova: non potendo produrre uova, i pulcini maschi sono considerati prodotti di scarto quindi, nel loro primo giorno di vita, vengono tritati vivi.

A breve faremo partire anche l'iniziativa europea End The Slaughters Age.

 

*Reato di maltrattamento e uccisione di animali e attività di allevamento e macellazione. DEVE applicarsi l'art. 544-bis e ter Codice Penale. Presentazione:

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-deve-applicarsi-l-art-544-bis-e-ter-c-p-uccisione-e-maltrat/u/28928691

 

* Aviaria, primo caso umano in Cina da nuovo ceppo H10N3. "Potenziale minaccia pandemica".

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-deve-applicarsi-l-art-544-bis-e-ter-codice-penale-uccisioni-e-maltrattamenti/u/29152237

 

*Firma per lasciare agli allevatori solo il DNA degli animali sino ad ora allevati, liberando per sempre tutti gli Animali da allevamenti e macelli (questo non soltanto per una questione etica, ma anche per evitare in futuro nuove pandemie).  PROGETTO CARNE DA UNA PIUMA:

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-deve-applicarsi-l-art-544-bis-e-ter-codice-penale-uccisioni-e-maltrattamenti/u/29098218

 

*Gli allevamenti costituiscono un serio pericolo anche per noi, non si tratta solo di etica e di sofferenza animale:

https://www.change.org/p/mai-pi%C3%B9-macellare-tassativo-avere-proteine-senza-sofferenza-carne-coltivata-o-vegetale/u/29037721

 

* La pubblicità “40.000 al secondo” in tutta Italia.

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-deve-applicarsi-l-art-544-bis-e-ter-codice-penale-uccisioni-e-maltrattamenti/u/29141768

 

* Felice di morire?

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-deve-applicarsi-l-art-544-bis-e-ter-codice-penale-uccisioni-e-maltrattamenti/u/29141801

 

* CARNE COLTIVATA, PRODURRE ALIMENTI ANIMALI SENZA ANIMALI

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-deve-applicarsi-l-art-544-bis-e-ter-codice-penale-uccisioni-e-maltrattamenti/u/29141564

 

* Anche un'italiana tra le più promettenti startup per cambiare il modo di produrre:

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-mai-pi%C3%B9-macellare-tassativo-avere-proteine-senza-sofferenza/u/29030857

 

* ARRIVA LA PRIMA CARNE VERA SENZA UCCIDERE GLI ANIMALI

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-mai-pi%C3%B9-macellare-tassativo-avere-proteine-senza-sofferenza/u/28849092

 

* Carne coltivata, 175 milioni di hamburger da una mucca viva. La sfida di Nathalie Rolland. "Messe da parte le illusioni e le ideologie, credo che questa sia l'unica strada percorribile affinchè gli animali non vengano più uccisi... di certo la più veloce.":

https://www.change.org/p/mai-pi%C3%B9-macellare-tassativo-avere-proteine-senza-sofferenza-carne-coltivata-o-vegetale/u/29045627

 

* End the Slaughters Age: lavori in corso per la prossima iniziativa europea.

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-deve-applicarsi-l-art-544-bis-e-ter-codice-penale-uccisioni-e-maltrattamenti/u/29178360

 

* Pulcini: la nostra lettera alla Coop...

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-deve-applicarsi-l-art-544-bis-e-ter-codice-penale-uccisioni-e-maltrattamenti/u/29141925

 

*Il Futuro della carne: CARNE VEGANA o CARNE COLTIVATA? Quale che sia la vincitrice, l'era dei mattatatoi (ovvero dell'uccisione sistematica e organizzata, avallata dallo Stato, di miliardi di animali l'anno) avrà le ore contate.  FIRMA ORA LA PETIZIONE:

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-deve-applicarsi-l-art-544-bis-e-ter-codice-penale-uccisioni-e-maltrattamenti/u/29157986

 

*Mai più macellare. Vogliamo OBBLIGATORIO il metodo non cruento delle aziende di tecnologia alimentare (ottenere vera carne animale da una semplice piuma):

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-deve-applicarsi-l-articolo-544-bis-e-ter-c-p-uccisioni-e-maltratt/u/28943409

 

*MAI PIU' macellare. TASSATIVO avere proteine SENZA sofferenza né uccisioni:

https://www.change.org/p/mai-piu-macellare-animali-vogliamo-obbligatorio-il-metodo-senza-sofferenza-n%C3%A9-uccisioni/u/28987269

 

*Basta allevamenti e macelli. Oggi possiamo scegliere. NON CI POTRA' MAI ESSERE ALCUN 'BENESSERE ANIMALE' NEI MACELLI.

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-mai-pi%C3%B9-macellare-tassativo-avere-proteine-senza-sofferenza/u/29021231

 

*COSA CHIEDIAMO.

Deve applicarsi l'art. 544-bis e ter Codice Penale:

Chiediamo al Parlamento (con apposita revisione dell'art. 544-bis e ter Codice Penale) e al governo (attraverso l'attribuzione dei finanziamenti stanziati dall'Unione europea come infra verrà suggerito più nel dettaglio) di agevolare la fine dell'era della carne tratta dalla macellazione e l'inizio di un'epoca in cui anche chi vorrà cibarsi ancora di 'vera carne animale' (ad esempio il nostro gatto se anche per miracolo la nostra società dovesse diventare completamente vegana dall'oggi al domani) non dovrà aver causato alcun maltrattamento, alcun dolore o alcuna macellazione.

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-mai-pi%C3%B9-macellare-tassativo-avere-proteine-senza-sofferenza/u/29010845

 

* Progetto di Legge redatto in articoli:

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-deve-applicarsi-l-articolo-544-bis-e-ter-c-p-uccisioni-e-maltratt/u/28949548

 

*La petizione Stop allevamenti e macelli viene supportata attivamente anche da chi mangia carne 

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-mai-pi%C3%B9-macellare-tassativo-avere-proteine-senza-sofferenza/u/29031859

 

*La carne coltivata in laboratorio è già realtà e potrebbe ridurre drasticamente l’impatto delle nostre abitudini alimentari sull’ecosistema.

https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-mai-pi%C3%B9-macellare-tassativo-avere-proteine-senza-sofferenza/u/29032506

 

*Memphis Meats si rinomina in UPSIDE Foods e lancia ufficialmente la sua prima carne coltivata.

https://www.change.org/p/mai-pi%C3%B9-macellare-tassativo-avere-proteine-senza-sofferenza-carne-coltivata-o-vegetale/u/29043671

 

 

* Heura: “Siamo molto chiari. Vogliamo eliminare gli animali dalla catena alimentare"

https://www.change.org/p/mai-pi%C3%B9-macellare-tassativo-avere-proteine-senza-sofferenza-carne-coltivata-o-vegetale/u/29043852

 

 

*Reato di maltrattamento e uccisione di animali e attività di allevamento e macellazione. Presentazione:

Mi presento sono Sofia, volontaria dell'associazione no-profit Coordinamento LAM. 
Ho seguito con interesse la presente petizione lanciata dal team legale contattato dalla nostra associazione e che mette i riflettori su di una norma, quella dell'art. 544-bis e ter Codice Penale, non più attuale (è vecchia di quasi 20 anni).

Le disposizioni di cui all'articolo citato sono state introdotte dalla famosa L. 189/2004 che ha disciplinato il reato di maltrattamento e uccisione di animali. La stessa L. 189 aveva previsto - appunto oramai 20 anni fa - una sorta di presunzione legale di 'necessità sociale' in capo alle attività di allevamenti e macelli e sino ad oggi, proprio a causa di tale presunta 'necessità sociale', sono stati ampiamente 'tollerati' tutti i reati (e sono tanti....) perpetrati nell'esercizio di tali attività.

Ora, questo team legale contattato dall'associazione Coordinamento LAM ha messo alla luce l'anacronisticità di tale presunzione ex lege.
Al giorno d'oggi, infatti, assistiamo non solo all'avvento e al crescente successo in tutto il Mondo delle proteine d'origine vegetalema assistiamo anche alla molteplicità di organizzazioni e startup che si sono prefissate, e sono riuscite perfettamente nell'intento, di creare VERA carne, ricavata proprio dagli animali, ma non più macellandoli, bensì effettuando su di un individuo soltanto di ogni specie una mera biopsia muscolare indolore, oppure anche ci sono startup che sono riuscite ad ottenere VERA CARNE PARTENDO DA UNA PIUMA di un solo esemplare  (senza più né sfruttare né uccidere alcun animale. E’ il caso ad esempio della Memphis Meats: www.gfi.org  ): stiamo parlando della nuova tecnologia della carne cellulare, o carne coltivata, o carne pulita in vitrohttps://www.change.org/p/petizione-urgente-stop-allevamenti-e-macelli-chiediamo-una-modifica-all-art-544-bis-e-ter-c-p/u/28849092

E ci sembra doveroso, viste queste premesse, nonché urgente, BLOCCARE QUALSIASI FINANZIAMENTO - europeo e non - alle attività che ancora ricavano proteine commettendo i reati di cui all'art. 544-bis e ter codice penale, e di indirizzarli invece verso queste nuove realtà che non solo ricavano proteine SENZA COMMETTERE REATI, ma altresì ci preservano da future pandemie (gli sporchi allevamenti, soprattutto di polli, galline, tacchini e maiali), proprio per l'alto numero di individui presenti in mezzo alla sporcizia e gli uni vicini agli altri, rappresentano la maggior fonte di virus patogeni e sono serbatoi di pandemie.  

In subordine, in caso di assenza in Italia di realtà per la produzione di proteine con metodi non-cruenti e al solo fine di non perdere posti di lavoro, chiediamo di attribuire detti finanziamenti alle stesse realtà ad oggi beneficiarie MA VINCOLANDO GLI STESSI ESCLUSIVAMENTE ad un effettivo e reale cambiamento  (in vista non solo della crescente sensibilità verso gli aberranti reati commessi ai danni degli animali che vengono 'allevati e macellati', ma anche in considerazione della pericolosità per la salute pubblica e per la perdita di posti di lavoro di queste attività di allevamenti e macelli poiché sono causa del proliferarsi di virus patogeni e pandemie): per beneficiare ancora dei finanziamenti NON dovranno più né allevare né uccidere animali ma dovranno riconvertire le loro attuali attività di allevamenti e macelli in attività di produzione di carne pulita in vitro mediante la tecnologia della biopsia muscolare indolore o, meglio, mediante l'utilizzo di una semplice piuma, oppure in attività di produzione di proteine vegetali. (A solo titolo di esempio, ecco una delle aziende nel Regno Unito a produrre 'fake-chicken', ossia 'finto-pollo' in versione vegana, ossia 100% tratto dalle piante:  https://www.vfc.co.uk/

Non ci accontenteremo di nulla di meno che della fine dell'era della carne tratta dalla uccisione o macellazione degli animali.

Resto ovviamente a disposizione, anche a nome dell'associazione Coordinamento LAM.

Sofia

***

Oggi grazie alle aziende di tecnologia alimentare possiamo produrre 'vera carne animale' senza più né allevare né uccidere. E’ il caso ad esempio della Memphis Meats che è riuscita ad ottenere vera carne animale partendo da una semplice piuma (www.gfi.org ). Non ci potrà mai essere alcun 'benessere animale' nei macelli e la sensibilità della nostra società verso gli aberranti reati commessi ai danni degli animali che vengono 'allevati e macellati' è in continuo aumento. Non solo: l'ultima pandemia di covid-19 ha reso evidente quanto sia urgente e necessario rivedere il nostro modo di produrre proteine su vasta scala, pertanto questa petizione si muove non solo in vista dell'eliminazione della sofferenza animale sempre meno tollerata dalla sensibilità sociale, ma altresì in vista di importanti motivi di salute pubblica divenuti così chiari e urgenti a seguito dell'ultima emergenza sanitaria covid-19. Si suggerisce che il Governo provveda ad erogare i relativi finanziamenti UE solamente in funzione di un reale ed effettivo cambiamento delle imprese coinvolte da questa necessaria riconversione del settore zootecnico.

Con questa petizione pertanto, come si spiegherà compiutamente nel prosieguo compresi i riferimenti normativi e gli aiuti finanziari, chiediamo al Parlamento (con apposita revisione dell'art. 544-bis e ter Codice Penale) e al governo (attraverso l'attribuzione dei finanziamenti stanziati dall'Unione europea come infra verrà suggerito più nel dettaglio) di agevolare la fine dell'era della carne tratta dalla macellazione e l'inizio di un'epoca in cui anche chi vorrà cibarsi ancora di 'vera carne animale' (ad esempio il nostro gatto se anche per miracolo la nostra società dovesse diventare tutta vegana dall'oggi al domani) non dovrà aver causato alcun maltrattamento, alcun dolore o alcuna macellazione.

 

ULTERIORI ESEMPI, OLTRE LA MEMPHIS MEATS.

Questo è già realtà, per citare altri esempi, nell'azienda di tecnologia alimentare nata a Tel Aviv (https://supermeat.com/ ) oppure in California con l'azienda Eat JU.ST (la quale produce anche 'uova' dalle piante, senza più né allevare né uccidere gli animali, come accade oggi 'normalmente' per quegli animali 'inutili alla produzione di uova' ad esempio i pulcini maschi o le galline a fine produzione: https://www.ju.st/ ). Ci sono oggigiorno tantissime organizzazioni e start-up, all'estero ma anche in Italia con la BrunoCell (https://www.brunocell.com/ ) che si sono organizzate e riuscite perfettamente nell'intento  (si vedano il ristorante sempre a Tel Aviv e vari ristoranti a Singapore https://www.change.org/p/stop-allevamenti-e-macelli-mai-pi%C3%B9-macellare-tassativo-avere-proteine-senza-sofferenza/u/28849092  nei quali si somministra già con grande successo questa carne pulita e senza sofferenza)   di produrre carne animale finalmente con la coscienza pulita poiché per quel pezzo di carne nessun animale è stato macellato né tantomeno è stato allevato tra mille privazioni e sofferenze in un allevamento (gli allevamenti sono serbatoi di virus patogeni e pandemie) al solo scopo di essere poi ucciso in un macello, tagliato a pezzi e trasformato in 'carne' da vendere ai 'consumatori'.

 

*DEVE applicarsi l'art. 544-bis e ter C.P.

Questa modifica viene richiesta con urgenza, visto l'elevato numero di animali sottoposti quotidianamente a sevizie, maltrattamenti e macellazione,

e la richiediamo a seguito degli ultimi progressi nel campo della produzione di proteine SENZA più allevare né macellare animali:

con il tempo e con le nuove tecnologie è oltremodo evidente il venir meno del requisito di 'necessità sociale' attribuito nel lontano 2004 dalla L. 189 agli allevamenti (anzi, oggi dovremmo affermare esattamente il contrario, posto che la maggior parte delle pandemie sono zoonotiche, ossia derivano dagli allevamenti) e macelli.

Per firmare la petizione: https://www.change.org/stopalllevamentiemacelli

 

***

APPENDICE:

APPROFONDIMENTI E DETTAGLI DELLA PETIZIONE. Per chi volesse approfondire ulteriormente.

***

PER APPROFONDIRE:

*RATIO della petizione: Chiediamo al legislatore di rivedere l'art. 544-bis e ter nella parte in cui, nel lontano 2004, aveva attribuito alle attività di allevamenti e macelli l'esimente dello 'stato di necessità', oggi evidentemente non più attuale non soltanto a seguito dell'avvento e del crescente successo in tutto il Mondo delle carni d'origine vegetale, ma altresì a seguito della scoperta di una nuova tecnologia per ricavare VERA carne dagli animali ma NON PIU' MACELLANDOLI bensì applicando a un individuo soltanto di ogni specie una mera biopsia muscolare indolore, ovvero (grazie ad aziende di tecnologia alimentare come la Memphis Meats o anche l'italiana BrunoCell) PRODUCENDO CARNE PARTENDO DA UNA SEMPLICE PIUMA di un individuo soltanto per ogni specie: stiamo parlando della nuova tecnologia della CARNE CELLULARE https://www.change.org/p/petizione-urgente-stop-allevamenti-e-macelli-chiediamo-una-modifica-all-art-544-bis-e-ter-c-p/u/28849092 , la quale EVITEREBBE NON SOLTANTO LA SOFFERENZA ANIMALE, BENSI' ANCHE LE FUTURE PANDEMIE, dal momento che le pandemie sono quasi tutte zoonotiche, ossia derivano dagli animali che alleviamo e si sono ad oggi generate da virus patogeni che pullulano in luoghi - come gli allevamenti di polli, galline, tacchini e maiali - sporchi e in cui STAZIONANO COATTIVAMENTE, NELLO STESSO MINUSCOLO SPAZIO, MILIONI DI INDIVIDUI SOPRA GLI ESCREMENTI, con l'aria resa irrespirabile dall'ammoniaca che da questi stessi escrementi si sprigiona danneggiando anche la vista, e senza mai respirare aria pulita né vedere la luce del Sole.

 

*COSA CHIEDIAMO:

Essendo venuto meno il cosiddetto 'stato di necessità' in ordine alle attività di allevamenti e macelli, esimente attribuito quasi 20 anni fa dalla L. 189 del 2004, CHIEDIAMO LA PIENA APPLICABILITA' dell'art. 544-bis e ter Codice Penale anche alle attività che allevano animali 'per fini alimentari' e/o provvedono alla loro 'macellazione'.

NON CI POTRA' MAI ESSERE ALCUN 'BENESSERE ANIMALE' NEI MACELLI.

E ci sembra doveroso, viste queste premesse, nonché urgente, BLOCCARE QUALSIASI FINANZIAMENTO - europeo e non - alle attività che ancora ricavano proteine COMMETTENDO I REATI di cui all'art. 544-bis e ter Codice Penale, e di indirizzarli invece verso queste nuove realtà (aziende di tecnologia alimentare che utilizzano la nuova tecnologia senza sofferenza della biopsia muscolare indolore o, meglio, che producono carne partendo da una semplice piuma di un esemplare soltanto, ovvero le aziende che producono proteine 100% d'origine vegetale) che non solo ricavano proteine SENZA COMMETTERE REATI, ma altresì ci preservano da future pandemie (gli sporchi allevamenti, soprattutto di polli, galline, tacchini e maiali, proprio per l'alto numero di individui presenti in mezzo alla sporcizia e gli uni vicini agli altri, rappresentano la maggior fonte di virus patogeni e sono serbatoi di pandemie).  

In subordine, in caso di assenza in Italia di realtà per la produzione di proteine con metodi non-cruenti e al solo fine di non perdere posti di lavoro, chiediamo di attribuire detti finanziamenti alle stesse realtà ad oggi beneficiarie MA VINCOLANDO GLI STESSI ESCLUSIVAMENTE AD UN EFFETTIVO E REALE CAMBIAMENTO  (in vista non solo della crescente sensibilità verso gli aberranti reati commessi ai danni degli animali che vengono 'allevati e macellati', ma anche in considerazione della pericolosità per la salute pubblica e per la perdita di posti di lavoro di queste attività di allevamenti e macelli poiché sono causa del proliferarsi di virus patogeni e pandemie): per beneficiare ancora dei finanziamenti NON dovranno più né allevare né uccidere animali ma dovranno riconvertire le loro attuali attività di allevamenti e macelli in attività di produzione di carne pulita in vitro mediante la tecnologia della biopsia muscolare indolore o, meglio, mediante l'impiego di una semplice piuma una tantum di un individuo soltanto di ogni specie, oppure in attività di produzione di proteine vegetali. (A solo titolo di esempio, ecco una delle aziende nel Regno Unito a produrre 'fake-chicken', ossia 'finto-pollo':  https://www.vfc.co.uk/).

Non ci accontenteremo di nulla di meno che della fine dell'era della carne tratta dalla macellazione.

Per firmare la petizione: https://www.change.org/stopalllevamentiemacelli

***

*RIFERIMENTI NORMATIVI:

Dispositivo dell'art. 544 bis Codice Penale. UCCISIONE DI ANIMALI (a miliardi nei macelli)

Fonti → Codice Penale → LIBRO SECONDO - Dei delitti in particolare → Titolo IX bis - Dei delitti contro il sentimento per gli animali.


(1)Chiunque, per crudeltà o senza necessità(2), cagiona la morte di un animale è punito con la reclusione da quattro mesi a due anni(3).

***

Dispositivo dell'art. 544 ter Codice Penale. (MALTRATTAMENTI E LESIONI AL VIVO sono all'ordine del giorno negli allevamenti degli animali 'da carne', 'da uova' o 'da latte')


(1)Chiunque, per crudeltà o senza necessità............   (oggi il progresso ci ha portato a scoprire alternative non-cruenti non solo alla carne, ma ad esempio anche alle uova: è il caso delle 'finte-uova vegetali JUST' ricavate non più dallo sfruttamento delle galline ma dall'impiego delle piante dall'azienda californiana Eat JUST (Just EGG/ Made from plant: https://www.ju.st/stories/plant-based-eggs ) (2),.............................................   cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie (negli allevamenti di galline ovaiole triturano vivi i pulcini che vengono considerati 'difettosi', debeccano al vivo le galline con una 'speciale' macchina rovente lasciando scoperti i terminali nervosi e così procurando un dolore continuo per tutta la durata della loro vita che si amplificherà ogni volta che beccheranno per nutrirsi;  inoltre castrano al vivo e senza anestesia sia i capponi sia i suini) o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche(3) è punito con la reclusione da tre a diciotto mesi o con la multa da 5.000 a 30.000 euro(4). La stessa pena si applica a chiunque somministra agli animali sostanze stupefacenti o vietate ovvero li sottopone a trattamenti che procurano un danno alla salute degli stessi. La pena è aumentata della metà se dai fatti di cui al primo comma deriva la morte dell'animale.

***

PER UNA BREVE PANORAMICA DI COSA SIGNIFICA 'MACELLARE' (PER CHI ANCORA FINGE CHE IL PROBLEMA NON SIA IMPORTANTE, NE' COSI' GRAVE):

https://www.essereanimali.org/incubo-dei-pulcini/

http://www.tvanimalista.info/video/allevamenti-macelli/produzione-uova-dominion/

https://www.essereanimali.org/galline-maltrattate/

https://www.youtube.com/watch?v=y2NmBFT04gU

https://www.youtube.com/watch?v=YidbmnQwqd4

http://www.tvanimalista.info/video/allevamenti-macelli/allevamento-polli-carne-dominion/

https://www.essereanimali.org/crudelta-polli-aia/

https://es-la.facebook.com/essereanimali/videos/ecco-il-servizio-del-tg1-di-questa-sera-sugli-allevamenti-di-polli-fornitori-dei/1668184193200586/

 

*SPUNTI DI RIFLESSIONE:

CARNE COLTIVATA IN LABORATORIO, PULITA E SENZA ORMONI NE' FARMACI, SENZA PIU' ALLEVAMENTI NE' MACELLI, SENZA PIÙ SOFFERENZA NÉ UCCISIONI.

Un tema molto attuale, quello della carne cellulare, che si

propone di:

* fornire vera carne, senza sofferenza animale (né tantomeno

loro uccisione).

Ci riferiamo ad un video che abbiamo rinvenuto sulla piattaforma facebook e alla cui visione rimandiamo per gli ulteriori motivi per cui non è proprio più il caso di rimanere ancorati al concetto di allevamenti (intensivi e non) e macelli. Oltre al tema della sofferenza, maltrattamento industrializzato e su larga scala, allevamenti fonti di virus patogeni, uccisione mediante macellazione di massa, c'è dell'altro.

Il video è dell'azienda SuperMeat (azienda di tecnologia alimentare con sede a Tel-Aviv, in Israele) che produce VERA carne SENZA sofferenza animale:

https://www.facebook.com/watch/?v=1862251987422582

Per firmare la petizione: https://www.change.org/stopalllevamentiemacelli