PETIZIONE CHIUSA

Risaniamo il Villaggio Olimpico dopo l'incendio, fermiamo la dispersione di materiale tossico

Questa petizione aveva 643 sostenitori


L’incendio divampato sotto il viadotto di Corso Francia, la notte del 12 febbraio, ha avuto conseguenze deleterie su due strutture che rappresentano centri di aggregazione nel quartiere. Il Circolo Bocciofilo, nel rogo, ha perso quasi completamente la copertura, rimanendo esposto di fatto alle intemperie, mentre la Riciclo Officina ha visto bruciare una struttura e diverse attrezzature.

Questo è grave. Ancor più grave è il danno ambientale provocato dalla combustione della copertura, in vetroresina, del Circolo Bocciofilo, materiale altamente tossico che va rimosso urgentemente.

Chiediamo che il Comune di Roma e il II Municipio provvedano al risanamento in tempi brevissimi delle aree colpite dall’incendio, per fermare la dispersione di polveri sottili e agenti chimici al Villaggio Olimpico, a pochi metri dalle case, dall’Auditorium e dal Palazzetto dello Sport.

Dati i vincoli architettonici e paesaggistici che vigono sotto il Viadotto di Corso Francia, chiediamo anche che i "Decisori" si impegnino a trovare una sistemazione alternativa, provvisoria o magari definitiva, per la Riciclo Officina, in modo da mettere l'Associazione in sicurezza e in grado di riprendere a pieno regime la sua attività sociale.

___

La nostra pagina Facebook

Video di presentazione della Riciclo Officina girato pochi giorni prima dell'incendio. Gran parte di quello che vedete è andato bruciato nel rogo... ma non i nostri sogni!

Alcuni articoli sull'incendio:
Roma Post
Vigna Clara Blog



Oggi: Federico conta su di te

Federico Accorsi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Risaniamo il Villaggio Olimpico dopo l'incendio, fermiamo la dispersione di materiale tossico". Unisciti con Federico ed 642 sostenitori più oggi.