PETIZIONE CHIUSA

#Rio2016, cominciamo dalle Olimpiadi: basta sessismo nello sport

Questa petizione aveva 3.497 sostenitori


Il titolo apparso ieri sul Resto del Carlino-QN sul trio olimpico azzurro di tiro con l’arco femminile - titolo nel quale le atlete italiane vengono derise definite come ‘cicciottelle’ - è tra le uscite più sessiste del giornalismo italiano. E non è un caso isolato

Vogliamo anche sottolineare l'effetto devastante che un titolo del genere può avere sulle ragazze e sulle atlete di questa o altra disciplina sportiva.

Il #sessismo, con cui vengono definite, conferma la gravità di una cultura che non abbandona il vizio atavico di considerare le donne per il loro aspetto fisico.

Per il danno di immagine allo Sport e al giornalismo italiani, chiediamo al Resto del Carlino e al suo editore - che si è scusato con le atlete e con i lettori e che ha oggi deciso di sollevare dall'incarico il direttore del QS Giuseppe Tassi - di aiutarci nella battaglia contro il sessismo nello sport tanto presente in questi giorni su molte testate italiane.

Chiediamo che venga previsto uno spazio all'interno del giornale dove possiamo spiegare perché un simile atteggiamento nei confronti delle donne rappresenta un grave danno per tutti e il peggior messaggio che si possa dare alle atlete di oggi e di domani. Chiediamo insomma a QN-Resto del Carlino, di diventare nostro alleato nella battaglia per un mondo più giusto e di pari diritti. 

E lo chiediamo anche a tutti gli altri giornali: il vostro ruolo, direttori, è importante e le vostre testate troppo spesso trattano queste tematiche con superficialità e a volte con totale mancanza di rispetto. Come vedete, è ormai inaccettabile per uomini e donne. 

Assist è una associazione di volontarie e volontari, nata nel 2000. La sostengono e l'hanno sostenuta straordinarie atlete come Manù Benelli, Antonella Bellutti, Josefa Idem, Carolina Morace, Patrizia Panico, Tania di Mario e tante altre stelle dello sport

L'obiettivo di Assist é tutelare e rappresentare i diritti collettivi delle Atlete di tutte le discipline sportive operanti a livello agonistico. Assist ha tra i suoi obiettivi anche la sensibilizzazione su tutti i temi riguardanti la parità di diritti nello sport.

La battaglia su sessismo, sugli stereotipi e sulla mancanza di rispetto per l'immagine delle atlete è da sempre un nostro impegno. Ecco perché è così importante che questa non si riduca a "quattro frettolose righe".

Luisa Rizzitelli, Presidente di Assist Associazione Nazionale Atlete



Oggi: Assist - Associazione Nazionale Atlete conta su di te

Assist - Associazione Nazionale Atlete ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "#Rio2016, cominciamo dalle Olimpiadi: basta sessismo nello sport @qn_lanazione @qn_carlino". Unisciti con Assist - Associazione Nazionale Atlete ed 3.496 sostenitori più oggi.