Rimozione manifesti antiabortisti a Torino

Rimozione manifesti antiabortisti a Torino

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 2.500 firme!
Rete +di194voci ha lanciato questa petizione

Purtroppo anche nella nostra città sono comparsi i giganteschi e raccapriccianti  cartelloni di propaganda antiabortista a firma “Pro Vita e Famiglia”. 

Si tratta di una campagna pubblicitaria costosissima che lede la dignità delle donne e  il loro diritto fondamentale a decidere sul proprio corpo. 

Sappiamo da dove arrivano i finanziamenti: sono gli stessi che portano avanti  campagne contro la libertà delle donne in tanti Paesi del mondo come gli Stati Uniti e  la Polonia che impedisce l’aborto alle rifugiate ucraine vittime di stupri.  A un primo sguardo questi volgari cartelloni sembrano propagandare addirittura  l’aborto selettivo!!! 

Non deve esserci spazio nella nostra città per l’esposizione pubblicitaria il cui  contenuto contenga e veicoli messaggi sessisti e violenti e soprattutto inciti alla  disapplicazione di una legge dello Stato. La legge 194/78. 

La tradizione della città di Torino e del suo storico “Movimento delle donne per  l’autodeterminazione”, oggi Rete transfemminista +di194voci, non devono consentire  spazi per simili orrendi messaggi. In altre città i sindaci hanno proceduto alla  rimozione. 

Chiediamo alla città di Torino e al suo Sindaco di rimuovere questo obbrobrio lesivo della dignità delle donne. 

Per quanto ci riguarda manterremo salda la nostra cura e custodia delle nostre libertà  e non permetteremo che su questo si torni indietro. 

Rete +di194voci 

 

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 2.500 firme!