Rimozione dell'articolo di Avvenire sul caso di #femminicidio a Francavilla

0 hanno firmato. Arriviamo a 35.000.


Chiediamo che il giornale Avvenire

1.     rimuova ogni traccia dell’articolo a firma di Marina Corradi del 22 maggio 2018 dal titolo “L’ultima battaglia di un uomo” perché descrive il duplice femminicidio avvenuto a Francavilla in modo distorto, santificando l'omicida come un eroe e, per questo, fornendo un’informazione gravemente pericolosa per l’idea di totale mancanza di discredito sociale verso un’azione tanto deprecabile, ma anche perché lo stesso è in aperto contrasto col Manifesto di Venezia e col documento della Federazione Internazionale dei Giornalisti (IFJ) a proposito di violenza sulle donne, elaborato nel solco della Dichiarazione delle Nazioni Unite del 1993.

2.     pubblichi sul giornale cartaceo una lettera di scuse accompagnata dall’impegno a una stretta vigilanza sui contenuti pubblicati affinché mai più possa ripetersi un caso simile

Alla luce della risposta del Direttore del suddetto giornale, Marco Tarquinio, che rafforza, difendendola, la posizione della suddetta giornalista, e sminuendo la gravità del fatto, riducendo le polemiche sollevate a lamentele insignificanti

Chiediamo all'Ordine Nazionale dei Giornalisti

di intervenire e prendere provvedimenti affinché sia rimosso questo articolo e affinché vigili perché nel suddetto giornale  e altrove, mai più vengano date notizie relative ai femminicidi con espressioni fuorvianti e sminuenti della gravità del reato.

 

Heminas

https://www.facebook.com/groups/1864002507191302/



Oggi: Heminas - Cristina Muntoni conta su di te

Heminas - Cristina Muntoni ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Rimozione dell'articolo di @Avvenire_Nei sul caso di #femminicidio a Francavilla @ODG_CNOG". Unisciti con Heminas - Cristina Muntoni ed 25.751 sostenitori più oggi.