RIDIAMO IL SORRISO: RICONOSCIAMO LA PROFESSIONE DEL CLOWN SOCIALE

RIDIAMO IL SORRISO: RICONOSCIAMO LA PROFESSIONE DEL CLOWN SOCIALE

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.
Quando arriverà a7.500 firme, questa petizione potrebbe attirare molto di più l'attenzione del decisore!

Associazione Ridolina ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Parlamento Italiano e a

La figura del clown socio sanitario opera da circa 30 anni all’interno degli ospedali ed altre strutture sanitarie. La sua principale finalità è quella di umanizzare la degenza in tutte le strutture sanitarie.

La ”pandemia” ha evidenziato il vuoto normativo per cui non è ancora riconosciuta la figura professionale del clown sociale.

Sostenere e sviluppare la parte sana, promuovere atteggiamenti positivi, sdrammatizzare le pratiche sanitarie e mutare segno alle emozioni sono alla base di questa metodica, la cui valenza terapeutica è oggi ampiamente riconosciuta e documentata, incide profondamente sulle aspettative, sulle motivazioni e sui vissuti degli utenti e del personale: rende migliore la qualità della degenza dei ricoverati e ne facilita le cure ospedaliere, puntando all’ottimizzazione relazionale, all’umanizzazione e al miglioramento dell’efficienza della struttura.  “Sceglierò il regime per il bene dei malati secondo le mie forze e il mio giudizio, e mi asterrò dal recar danno e offesa” (Giuramento di Ippocrate).

Inoltre fornisce un fondamentale supporto al percorso di cura, produce un sensibile miglioramento del clima nel quale si affrontano le terapie, stimola il sistema immunitario e svolge un’azione di sostegno agli interventi medico/infermieristici, focalizzando l’attenzione sui bisogni della persona e restituendo al paziente l’allegria sottratta dal ricovero.

Riteniamo la figura professionale del clown sociale fondamentale nel percorso di cura.

COSA CHIEDIAMO

1. Vogliamo tornare a restituire il sorriso in corsia e in ogni ambito socio sanitario

2. Vogliamo il riconoscimento della professione del clown sociale

3. Chiediamo una legge nazionale che stabilisca i tratti costitutivi peculiari e le modalità di accesso alla professione del clown sociale

4. Chiediamo la creazione di un registro professionale con la definizione delle caratteristiche per accedervi

5. Chiediamo l'individuazione delle figure del clown professionista e del clown volontario

 

 

CONTATTI RIDOLINA
Presidente Antonietta Doda Oristano

info@ridolina.it

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.
Quando arriverà a7.500 firme, questa petizione potrebbe attirare molto di più l'attenzione del decisore!