Riconoscimento dell’indipendenza dell’Artsakh da parte dell'Italia

Riconoscimento dell’indipendenza dell’Artsakh da parte dell'Italia

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Quando arriverà a500 firme, questa petizione avrà più possibilità di essere inserita tra le petizioni consigliate!
Nicolò D'Ignazio ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Mario Draghi (Presidente del Consiglio dei Ministri) e a

Ad oggi solo dieci stati statunitensi e uno stato australiano, così come il Parlamento basco, hanno adottato risoluzioni a supporto del diritto di autodeterminazione del popolo dell’Artsakh, il quale, a seguito del referendum per l’indipendenza del 10 dicembre 1991 e dei referenda costituzionali del 10 dicembre 2006 e del 20 febbraio 2017, ha espresso chiaramente la propria determinazione a costruire e rafforzare la propria statualità.

Il riconoscimento internazionale della Repubblica dell’Artsakh, oltre ad essere uno stimolo per un ulteriore sviluppo e rafforzamento della sua statualità e, in particolare, delle sue istituzioni democratiche, eliminerebbe efficacemente la possibilità di nuove aggressioni da parte dell’Azerbaigian e garantirebbe l’irreversibilità di un processo pacifico di risoluzione del conflitto tra la Repubblica dell’Azerbaigian e la Repubblica dell’Artsakh, permettendo così ai due stati sovrani di concentrarsi sulla creazione di meccanismi e condizioni per una coesistenza pacifica.

Il ritardo nel riconoscimento dell’indipendenza dell’Artsakh non fa che aumentare ulteriormente i tentativi dell’Azerbaigian di risolvere il conflitto militarmente.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Quando arriverà a500 firme, questa petizione avrà più possibilità di essere inserita tra le petizioni consigliate!