Riapriamo il lago d’iseo ai sub

Riapriamo il lago d’iseo ai sub

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!
marco turiello ha lanciato questa petizione

Richiesta possibilita’ di adeguamento legge regionale del 1997: O.P.G.R. 58600 del 3 Luglio 1997 - TITOLO V in vigore su laghi lombardi  con legge Regionale del 2009 - 11/2009 in vigore su lago di garda 

Buongiorno Sono Marco Turiello, istruttore presso una ASD che insegna subacquea, il BERGAMODIVINGCENTER.
Volevo portare a conoscenza di una situazione assurda che si è venuta a creare nel comprensorio del lago di Iseo. Io, con la mia scuola, come tutte le scuole con cui mi confronto siamo stati costretti ,da una legge ( legge regionale del 1997: O.P.G.R. 58600 del 3 Luglio 1997 – TITOLO V ) fatta rispettare alla lettera dal nuovo comandante dei carabinieri addetti al controllo del lago di iseo, ad interrompere ogni tipo di attività nello stesso.  
Praticamente essendo la norma scritta in totale contraddizione con quella nazionale  e con quella entrata in vigore nel 2009 solo sul Lago di Garda (  legge Regionale del 2009 - 11/2009 in vigore su lago di garda ), pone l'obbligo che per le immersioni subacquee da riva si utilizzi non la boa, come prevedono le norme nazionali, ma un natante come barca d’appoggio. 
Questo si ripercuote su tutte le attività svolte dalle scuole subacquee in quel meraviglioso scorcio della Lombardia. Ovviamente tutte le bonifiche e pulizie fatte annualmente dai volontari subacquei sono state vietate da questa norma .Basterebbe un nulla per sistemare le cose, ma è come sbattere la testa contro un muro. Le istituzioni essendo uno sport poco interesante non fanno nulla.
 
Di seguito  I riferimenti normative di cui qui sopra: 
 
- Esiste una legge Regionale del 2009 - 11/2009, che per quanto riguarda le immersioni si riferisce solo al lago di Garda (Vedere l'art. 112 della sezione II della legge) che dice che "Nei casi di immersione con partenza da riva, è sufficiente l'adempimento dell'obbligo di cui alla lettera a) del comma 1.". 
Questa è la frase che manca nel Regolamento Regionale del Luglio 1997 e che basterebbe per sistemare le cose. 
 
- La legge Regionale 11/2009 in realtà "è stata abrogata dall'art. 64, comma 1 della l.r. 4 aprile 2012, n. 6, tuttavia il presente articolo (art. 112 - Sezione II - L.R. 11/2009) resta in vigore ai sensi dell'art. 64, comma 6 della l.r. 4 aprile 2012, n. 6. 
 
- L'art. 64 della l.r. aprile 2012, n. 6 stabilisce che "Fino all'entrata in vigore del regolamento di cui all'articolo 58 (Disciplina del demanio lacuale e della navigazione sul lago di Garda), restano in vigore gli articoli da 92 a 121 della l.r. 11/2009. 
 
- Non è stato emesso nessun regolamento successivo a quelli citati sopra. 
 Chiedo Aiuto a tutti per portare con il vostro aiuto un segnale forte alle istituzioni per sbloccare questa situazione.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!