Seguire è un diritto, seguire in sicurezza deve essere una scelta. Laboratori/corsi online

Seguire è un diritto, seguire in sicurezza deve essere una scelta. Laboratori/corsi online

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!
Noemi Pannullo ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a rettore Università degli studi di Salerno e a

L’Università degli studi di Salerno ha permesso di rientrare in università seguendo le lezioni in presenza.

In alcuni corsi di studio, laboratori a frequenza OBBLIGATORIA sono programmati per la frequenza ESCLUSIVAMENTE in presenza. Mentre altri corsi la cui frequenza è facoltativa, possono svolgersi tranquillamente online oltre che in presenza.

Come studentessa dell’Università sento sia un mio diritto avere la possibilità di seguire in totale tranquillità, evitando assembramenti e nuove possibilità di contagio nel tentativo di andare al campus.
SEGUIRE ONLINE DEVE POTER ESSERE UNA SCELTA.

Chiedo dunque la collaborazione dei miei colleghi affinché il rettore prenda in considerazione la doppia modalità: seguire un corso obbligatorio anche da casa, evitando di spostarsi da un comune all’altro. 

Ci rendiamo conto delle misure attuate dal campus per la nostra sicurezza, ma perché rischiare ulteriormente quando c’è la possibilità di mantenere online anche e SOPRATTUTTO quei corsi/laboratori che sono a frequenza obbligatoria? 

La situazione in Campania diventa ogni giorno più preoccupante, siamo la regione con più contagi in Italia attualmente e sebbene tali misure siano sicuramente conformi agli accorgimenti ministeriali, molti studenti, soprattutto pendolari, non pensano sia il caso di assumersi il rischio che comporta una didattica in presenza. Il campus è un luogo dove si riuniscono studenti da varie province e regioni, seguire è sicuramente un rischio, seppur contenuto dalle norme previste dall’Università. 
Gli studenti sono soggetti a diversi fattori di rischio, oltre a dover tener conto delle famiglie che a casa hanno contatti con loro. Ognuno ha una situazione personale per cui dovrebbe decidere SE assumersi o meno IL RISCHIO di seguire in presenza. E compito dell’Università dovrebbe essere quello di facilitarci in questo percorso di studi durante un momento difficile come questo invece di penalizzarci non offrendoci la possibilità di scegliere.

LA SCELTA DOVREBBE SPETTARE A NOI. 

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!