Cartelli di divieto di accesso ai non titolari di licenza venatoria

Cartelli di divieto di accesso ai non titolari di licenza venatoria

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
R. D. ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a REGIONI e a

Premesso che il titolare di licenza venatoria in quanto tale deve rispettare tutta una serie di prescrizioni e condizioni, la richiesta è che sia tutelato nell'esercizio dell'attività attraverso la creazione di cartelli di divieto di accesso alle proprietà private (aree agricole, coltivazioni a perdere, stoppie) che rimarchino quanto già previsto dalla normativa vigente.

I cartelli dovranno servire a informare i non titolari di licenza che è vietato inoltrarsi, da soli o con animali liberi o al guinzaglio, nelle aree di cui sopra. Chiediamo alle Regioni di mettere in campo una campagna di informazione a tutela dell'attività venatoria, dove i cartelli specifichino che chi si inoltra nelle proprietà ignorando tali prescrizioni commette volontariamente violazione della proprietà privata e in periodo di apertura della caccia, disturbo all'attività venatoria.

Non chiediamo nuove leggi, ma informazione (in egual misura noi siamo chiamati a rispettare i divieti di caccia) verso chi ci discrimina e danneggia, spesso volontariamente e trasgredendo alla normativa in essere, il nostro diritto.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!