Rimaniamo in zona bianca: stop agli spostamenti in entrata in Sardegna senza vaccino

Rimaniamo in zona bianca: stop agli spostamenti in entrata in Sardegna senza vaccino

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Sardegna Bianca ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a regione sardegna e a

La scorsa estate, a causa di una cattiva decisione dell'amministrazione Sarda, l'afflusso di migliaia di turisti ha reso la Sardegna un focolaio di Coronavirus. 

La recente decisione del presidente Solinas di ammettere in entrata in Sardegna i turisti a patto che venga fatto un tampone 48 ore prima, non tutela la popolazione sarda dal rischio di contagio. I punti chiave sono due:

1)Fare un tampone 48 ore prima, non garantisce che il soggetto non contragga il virus nelle ore successive al tampone. 

2)Chi va in vacanza, non lo fa di certo per stare chiuso in casa. Questo implica che i turisti non vaccinati favorirebbero un rimescolamento del virus all'interno della regione. 

Con questa petizione, chiediamo alla regione Sardegna (o per lo meno, a chi decide per noi sardi) di rivalutare le scelte fatte e di far entrare in Sardegna solo chi ha effettuato il vaccino contro il coronavirus. Solo in questa maniera, si può evitare che risucceda ciò che abbiamo vissuto la scorsa estate sulla nostra pelle. 

Volete rivivere ciò che abbiamo vissuto quest'anno? Non firmate.

Volete evitare ciò che è già successo? Firmate e inviate questa petizione a tutti i vostri contatti: a farla arrivare in regione ci penseremo noi!

A voi la scelta!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!