Viviamo il tempo delle chiusure degli Ospedali. No alla chiusura del San Camillo Sorgono.

Viviamo il tempo delle chiusure degli Ospedali. No alla chiusura del San Camillo Sorgono.

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 2.500 firme!
anna paola demelas ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Regione Sardegna e per conoscenza Cristian Solinas. Maggioranza e Minoranza.

Carissimo Presidente Solinas,si lancia questo appello accorato per fare sì che non succedano più le vicende dell'anno scorso... Il Covid 19 che ha irrimediabilmente messo in crisi tutti. A partire del sovraffollamento delle ambulanze che,in corsa verso gli Ospedali di Cagliari non "reggevano" l'affluenza dei positivi in condizioni disperate. Riteniamo quindi doveroso alzare la Voce poiché,nei nostri presidi ospedalieri dell'entroterra vengano rafforzati e non chiusi. L'assessore alla Sanità Nieddu si metta la mano nel cuore e/o nella coscienza che il Nostro Ospedale San Camillo di Sorgono è già stato sopprusamente tolto o mal tolto il reparto di:Maternità,Chirurgia,ed ora manca la figura importante del Diabetologo. La Sardegna,Regione a Statuto Autonomo ha il Dovere di tutelare con tutte le Responsabilità le Vite degli Isolani in quanto le Vostre Signorie han preso l'incarico di guidarci verso i diritti Umani che stiamo attendendo da lungo tempo. Ringraziamo per l'Attenzione,per il coinvolgimento di chi come noi dell'entroterra ha subito sgravi di tipo Salva Vita,si salva vita poiché è determinante il tempo incisivo del Soccorso  Medico nel posto o luogo svantaggiato. 

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 2.500 firme!