SUBITO UN COMMISSARIO PER I VACCINI IN LOMBARDIA

0 hanno firmato. Arriviamo a 35.000.


La Lombardia è la prima regione italiana per numero di vittime Covid, ma è tra le ultime (quartultima) per percentuale di vaccini somministrati.

Il ritardo nella partenza delle vaccinazioni, la disorganizzazione nelle prenotazioni, i disagi subìti per le inefficienze del sistema Aria (voluto e creato da Regione Lombardia) hanno procurato danni ai cittadini e la sensazione di una odissea senza fine.

I lombardi chiedono solo un servizio sanitario capillare ed efficiente e un sistema di vaccinazione rapido e che funzioni, la Regione invece gioca allo scaricabarile prima sul Governo, ora sul portale per le prenotazioni di Aria, costato 22 milioni di euro di denaro pubblico. 

Abbiamo bisogno di uscire subito dallo scontro interno agli organi regionali: Fontana e Moratti chiedano aiuto immediato al Governo e alle componenti commissariali affinché la campagna vaccinale, e quindi le possibilità di una rapida uscita dalla pandemia, proceda con la stessa efficienza delle più virtuose regioni italiane.

La Lombardia tornerà grande, ma per farlo ha bisogno di tutto l'aiuto possibile e di non essere lasciata da sola: il Governo Draghi nomini un commissario che garantisca una veloce ripresa e la salute dei cittadini lombardi.



Oggi: Valentina conta su di te

Valentina Nicolao ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Regione Lombardia: Caos Vaccini Lombardia: subito un commissario dal Governo Draghi". Unisciti con Valentina ed 26.731 sostenitori più oggi.