Stop precariato e scorrimento graduatoria S​.​Andrea

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Nonostante i circa 6000 infermieri idonei nella graduatoria del concorso S.Andrea della Regione Lazio le iniziative rivolte al reclutamento di personale per colmare i vuoti aziendali e per far  fronte  all'emergenza  in corso mirano alla precarietà, all'incertezza, alla non stabilità, tramite reclutamenti di 12 mesi e/o ricorso ad avvisi pubblici e cooperative. 

Chiediamo lo scorrimento della graduatoria e l'assunzione, come prevista dal concorso stesso, a tempo INDETERMINATO.

Chiediamo di sostenere la nostra causa contribuendo, insieme a noi, alla lotta al precariato che da sempre attanaglia questa professione.

NO A PROFESSIONISTI USA E GETTA!