Non abbattete il bosco di Castel Romano!

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Riserva Decima Malafede, via libera per il taglio di un altro bosco. E' un corridoio faunistico importante frequentato da specie come la martora, il daino, la beccaccia", il colombaccio. L'ente Regionale Roma Natura ha concesso il Nulla Osta all'abbattimento del bosco ceduo. La superficie netta per cui era stata chiesta l'autorizzazione al taglio è di 2,80 ettari. Alle porte di Roma quindi, si sta per rinunciare ad un polmone verde esteso come tre campi regolamentari da calcio. Sarebbe una perdita importante“