Vittoria
Diretta a Regione Friuli Venezia Giulia

NO alla chiusura del centro di recupero della fauna selvatica di Terranova

Il centro recupero della fauna di Terranova è nato nel 2000 e da allora sono innumerevoli gli animali che sono stati accolti sia per numero di specie che di esemplari, più di 17000 esemplari di fauna selvatica, più di 1000 cuccioli di cane derivanti da sequestri delle Forze dell'Ordine, dal 2013 più di 4000 animali esotici, solo per fare alcuni numeri.

Tra i primi in Italia è diventato in breve tempo, sopratutto grazie alla passione ed al lavoro di Damiano Baradel e della sua famiglia un centro di eccellenza e punto di riferimento per il territorio della provincia di Gorizia e non solo, infatti è diventato anche il centro regionale per la detenzione e/o recupero di animali esotici, anche pericolosi; chi non ricorda Simba, il cucciolo di leone proprio qui accudito, ma gli esempi sono infiniti.

Chiunque trovi un animale in difficoltà sa che può portarlo nel centro di Terranova, in qualsiasi giorno e a qualsiasi ora, ma sopratutto sa che sarà dato in mani amorevoli ed esperte e accolto in un area ben attrezzata e con ampi spazi, dove avrà le cure necessarie per permettere all'animale di tornare libero.

Gli animali in cura sono inseriti in spazi che riproducono il loro habitat e non in asettiche strutture in ferro e cemento grandi quanto basta per essere a norma,

Ora dopo 17 anni di attività questo centro rischia la chiusura. Perchè? La burocrazia regionale.
Fin'ora la gestione della fauna selvatica era in capo alle province ma in seguito all'entrata in vigore della Legge regionale n.26 del 2014, tali funzioni sono state trasferite alla Regione.

Prima ogni provincia faceva un bando per l'assegnazione del servizio di recupero, custodia e cura degli animali per il proprio territorio in modo da garantire a chi ne avesse bisogno di raggiungere il centro in poco tempo, si tratta di animali selvatici, che, sopratutto quando sono in difficoltà sono soggetti a stress e l'arrivo in tempi brevi in un luogo sicuro dove essere curati e accuditi spesso può significare la vita o la morte dell'animale stesso.

Ora la Regione ha deciso di fare un bando unico per tutte le province, non servirà più che il centro di recupero sia sito nella provincia di competenza ma basta sia in regione, ciò è assurdo e pericoloso per la salvaguardia degli animali in difficoltà.
Oltre a quasto il bando non tiene conto di tutto il lavoro che è stato fatto negli anni, dei risultati ottenuti, del numero di animali salvati, dell'eccellenza raggiunta, non tiene conto di niente, solo del costo del servizio.
Con questo bando, di solo un anno si rischia anche di dover spostare gli animali più volte in un periodo breve di tempo, aggiungendo ulteriore stress a quello già presente o creandone di nuovo in quelli animali che ormai hanno come casa il centro non potendo essere reintrodotti in natura.

Chiediamo alla Regione di fermare questa pazzia, di rivedere tutto, va garantito un servizio di eccellenza e così si rischia di non averlo.

  • Vogliamo un centro di recupero della fauna selvatica nel territorio della provincia di Gorizia.
  • Vogliamo un centro di recupero della fauna selvatica non solo con spazi e strutture a norma ma che abbiano un habitat idoneo alle specie ospitate.
  • Vogliamo che sia gestito da chi ha dimostrato negli anni professionalità, passione e amore nei confronti degli animali ed abbia ottenuto ottimi risultati.
  • Vogliamo un centro di recupero della fauna selvatica su cui poter contare ogni giorno ad ogni ora.

Tutte queste cose il centro di Terranova ce le ha.

Questa petizione è stata notificata a:
  • Regione Friuli Venezia Giulia


    Comitato GliamicidegliAnimali ha lanciato questa petizione con solo una firma e ha vinto con il aiuto di 12.683 sostenitori. Lancia la tua propria petizione per creare il cambiamento cui ti preoccupi.




    Oggi: stefano conta su di te

    stefano filacorda ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Regione Friuli Venezia Giulia: NO alla chiusura del centro di recupero della fauna selvatica di Terranova". Unisciti con stefano ed 12.682 sostenitori più oggi.