Trovare una casa per Michele Mangiacotti

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Il Sig. Michele Mangiacotti la notte dorme in macchina. È questa la sua casa. La mattina si sveglia, si veste e va a lavorare come operaio/autista. Dopo la separazione non e’ stato più in grado di pagarsi l’affitto. Ha perso la sua posizione in graduatoria per una casa popolare a causa di un cavillo burocratico (ISEE scaduto). Chiediamo alla Regione Emilia Romagna di attivarsi per aiutare il Sig. Michele a trovare un luogo in cui vivere dignitosamente. Privo di domicilio rischia di perdere il lavoro e l’affido condiviso dei figli.


Vuoi condividere questa petizione?