Stop alla riduzione di strisce reattive per diabetici da parte della regione calabria.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Sono 162.083 i calabresi che dichiarano di essere diabetici, secondo i i dati diffusi da IBDO. Si tratta dell' 8,1% della popolazione , un dato altamente superiore alla media nazionale che si assesta al 5,4%. Il ministero della salute, consiglia di misurare la glicemia almeno 4 volte al giorno, a colazione, a pranzo, a cena e prima di andare a letto. La regione calabria invece sta diminuendo le prescrizioni delle strisce reattive per la misurazione della glicemia di oltre il 25% a testa, mentre ultimamente si sono aumentati i loro stipendi. Visto il prezzo proibitivo delle strisce reattive, si attesta mediamente sui € 35.00 per 25 strisce, gli effetti? ... bisogna portare nel cuore della notte l'anziano al pronto soccorso, perche finite le strisce reattive , io non posso sapere quanta insulina somministrare al paziente ... sara' un' emergenza sanitaria destinata a crescere, misurare gratuitamente la glicemia e' in un paese normale la norma.

 



Oggi: Salvatore Germano conta su di te

Salvatore Germano Nucerito ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Regione Calabria: Stop alla riduzione di strisce reattive per diabetici da parte della regione calabria.". Unisciti con Salvatore Germano ed 23 sostenitori più oggi.