Il giudizio femminile va rispettato: quello di Amadeus é sessismo

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


il giudizio femminile, espresso attraverso vari gruppi femministi, é stato unanime: le affermazioni di Amadeus durante la conferenza stampa di presentazione del festival di Sanremo sono sessiste. Non si giudica la buonafede del conduttore, ma la visione paternalista e patriarcale che evocano. Dire che una donna sta un passo indietro al proprio uomo non è un’affermazione innocente nel 2020. Negare queste ovvietà in trasmissioni come Tivù Talk e Le parole della settimana, rivolte a un pubblico colto ed informato, evidenzia un diktat della Rai che vuole proteggere a tutti i costi il proprio conduttore non riconoscendo l’autorità del giudizio femminile, confondendo le menti. Invece di far capire i propri errori ad un conduttore che già nel passato ha avuto comportamenti imbarazzanti ( vi ricordate la sua faccia da 1000 opossum in calore durante la famosa scossa di Giovanna Cimitillo) lo si difende: chissà quante gaffe o cose peggiori farà ancora? Buon Sanremo a tutti/e, ma se questo è solo l’inizio propongo di fare altro.