Il Teatro delle Vittorie non si tocca!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Riteniamo inopportuna la decisione unilaterale del DG e del Presidente della RAI  di cambiare nome allo storico TEATRO DELLE VITTORIE.
Sebbene Ballandi sia stato una persona che ha prodotto numerosi spettacoli in RAI, non si giustifica tanta riverenza e un'onorificenza di questo livello ad un personaggio che non è certamente la storia della tv pubblica.

Per noi è, e rimarrà, il TEATRO RAI DELLE VITTORIE, quello di Canzonissima, quello di Corrado, di Mina, della Carrà, di Baudo. Quello del: "IN DIRETTA DAL TEATRO DELLE VITTORIE IN ROMA, LA RAI RADIOTELEVISIONE ITALIANA PRESENTA..."
Quello della RAI autorevole e autosufficiente. Quella RAI che vorremmo vedere ancora ma che, per colpa di una lunga serie di pessimi amministratori, non abbiamo più. 

Chiediamo di tornare indietro rispetto alla decisione di intitolare lo storico Teatro delle Vittorie, patrimonio dei cittadini, al produttore Ballandi recentemente scomparso



Oggi: ASSOCIAZIONE RAI BENE COMUNE-IndigneRAI- conta su di te

ASSOCIAZIONE RAI BENE COMUNE-IndigneRAI- ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "RAI: Il Teatro delle Vittorie non si tocca!". Unisciti con ASSOCIAZIONE RAI BENE COMUNE-IndigneRAI- ed 483 sostenitori più oggi.