Diretta a Presidente dell'Ordine dei Giornalisti Enzo Jacopino

Radiazione di Benedetta Frigerio dall'Ordine dei Giornalisti

0

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.

Le persone transgender sono sempre più al centro d’un continuo tiro al bersaglio da parte di alcuni media. Scorrettezza lessicale, forma stereotipate, narrazioni pruderistiche sono segno d’un'inadeguatezza di taluni giornalisti a trattare vicende e istanze di donne e uomini, di cui si stenta a riconoscere (o non si vuole riconoscere) l’identità di genere. 

Ma una vera e propria violenza verbale è stata raggiunta sul sito La nuova Bussola Quotidiana in data 16 dicembre. Si tratta dell'articolo "Il dramma dietro i lustrini: ecco come vive un trans” a firma di Benedetta Frigerio. Il titolo dovrebbe mettere già in allarme al pari del testo, in cui ricorrono, riferiti alle persone transgender, termini come “libertinaggio, stile di vita, cosiddetti diritti”. Nel trattare tematiche così delicate l'autrice contravviene alle norme più elementari di rispetto verso la persona nonché di corretta informazione e incita al disprezzo verso donne e uomini transgender.

Si chiede pertanto che siano avviate le normali procedure perché Benedetta Frigerio sia radiata dall'Ordine dei Giornalisti.

Questa petizione sarà consegnata a:
  • Presidente dell'Ordine dei Giornalisti
    Enzo Jacopino


    Francesco Lepore ha lanciato questa petizione con solo una firma e ora ci sono 729 sostenitori. Lancia la tua petizione per creare il cambiamento che ti sta a cuore.




    Oggi: Francesco conta su di te

    Francesco Lepore ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Radiazione di Benedetta Frigerio dall'Ordine dei Giornalisti". Unisciti con Francesco ed 728 sostenitori più oggi.