PETIZIONE CHIUSA

QUORUM per la NUOVA legge elettorale sarebbe VERA DEMOCRAZIA

Questa petizione aveva 8 sostenitori


Il QUORUM viene solitamente previsto nei casi in cui si voglia evitare che una minoranza di elettori possa prendere decisioni riguardanti l'intera collettività.

E' normale che a lungo andare la disaffezione verso la POLITICA quotidianamente screditata dai suoi stessi interpreti susciti nei cittadini uno spontaneo allontanamento.

I risultati deficitari ottenuti se non addirittura i danni causati al paese intero a causa della dabbenaggine dimostrata da chi è stato preposto all'amministrazione della cosa pubblica indurranno certamente gran parte degli aventi diritto a disertare le urne alle prossime elezioni politiche, qualunque sia la legge elettorale oggi in cantiere.

Un'alta astensione significa che gli ITALIANI non si fidano più quindi NON vogliono esser rappresentati e governati da NESSUNO dei CANDIDATI presenti nelle LISTE ELETTORALI.

E' stato in passato e sarà certamente così anche in futuro, una volontà che va rispettata allo stesso modo di come viene rispettata invece la scelta.

Nella legislazione italiana è giusto ricordarlo il QUORUM è richiesto per la validità del Referendum Abrogativo di una Legge o per l'elezione del Presidente della Repubblica, mi sembrerebbe doveroso per non dire logico che almeno il 50% + uno  debba valere anche per l' elezione di deputati e senatori che a loro volta saranno proprio quelli che dovranno legiferare e votare nell'interesse di tutti e giammai solo nell'interesse particolare della risicata maggioranza tra le minoranze che solitamente escono dalle votazioni.

Gli attuali rappresentanti del popolo usciti dalle ultime elezioni politiche con una legge elettorale dichiarata INCOSTITUZIONALE sono quindi a loro volta ILLEGITTIMAMENTE eletti, svolgono pertanto attività parlamentare ABUSIVAMENTE come ci ha ben spiegato in occasione dell'ultimo referendum un noto PRESIDENTE EMERITO DELLA CORTE COSTITUZIONALE, che li consigliava, senza troppi giri di parole, a lasciare le poltrone e recarsi NUOVAMENTE al voto con l'ultima legge elettorale costituzionalmente valida, ma  TUTTI TRASVERSALMENTE concordi hanno fatto orecchie da mercante.

La presunta prima bozza di legge elettorale presentata dagli attuali POLITICI è sul modello tedesco con sbarramento al 5% per ridurre così la rappresentatività delle minoranze e destinare più poltrone ai 4 maggiori partiti che comunque vada governeranno come accade in tutta evidenza da quasi trent'anni ... contro l'interesse nazionale.

La democrazia ossia il  "governo del popolo" ovvero il sistema di governo in cui la sovranità è esercitata, direttamente o indirettamente, dall'insieme dei cittadini che ricorrono ad una votazione, non può esser tale se come è probabile la maggioranza degli aventi diritto al voto si asterrà.

Ci vuole il QUORUM al 50% + un votante, se non sarà raggiunto NON verrà eletto nessuno, il paese tranquilli funzionerà anche senza parlamentari, anche senza un governo.

Ogni ministero ha dei dirigenti preposti a funzioni specifiche e continueranno a svolgere la loro attività, NON ci sarà più l'indirizzo POLITICO è evidente, ne beneficierà il paese intero è abbastanza elementare.

Per quanto concerne tutte le altre funzionalità necessarie come pure l'aspetto gestionale dal punto di vista economico finanziario sarà affrontato dai migliori amministratori di società al mondo, pagati a peso d'oro, (mai quanto ci costanto 1000 politicanti) verranno di corsa ad AMMINISTRARCI per salvare il salvabile che è quello che oggi serve fare e poi seguendo l'indirizzo che riceveranno ovviamente dal 50%+uno degli ITALIANI magari con veloci referendum propositivi on-line, riporteranno l'ITALIA ai fasti che si merita. 

MAI PIU' ZERBINI DELLO STRANIERO A CASA NOSTRA !!

#ITALIALIBERIAMOLA



Oggi: #ItaliaLiberiamola conta su di te

#ItaliaLiberiamola ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "QUORUM per la NUOVA legge elettorale sarebbe VERA DEMOCRAZIA". Unisciti con #ItaliaLiberiamola ed 7 sostenitori più oggi.