No al raduno fascista del 28 ottobre a Roma

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


"I patrioti sono chiamati a raccolta": così Forza Nuova ha lanciato il corteo del 28 ottobre a Roma, nell'anniversario della Marcia fascista. Noi rispondiamo con le parole di Giacomo Matteotti: "Il fascismo non è un'opinione, è un crimine". L'antifascismo rimane per noi, oggi come sempre, un valore da difendere. 

Chiediamo alle istituzioni una risposta capace di garantire i valori sanciti nella nostra Costituzione, nata dalla Resistenza e dalla lotta partigiana, e impedire lo svolgimento di questo raduno fascista in opposizione all'approvazione della legge sullo ius soli.

Lo dobbiamo a chi ha dato la vita in nome della nostra Repubblica, lo dobbiamo alle migliaia di italiani senza cittadinanza a cui bisogna garantire immediatamente il diritto alla cittadinanza. Noi stiamo dalla parte dei diritti!



Oggi: Giovani Democratici del Lazio conta su di te

Giovani Democratici del Lazio ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Questura di Roma: No al raduno fascista del 28 ottobre a Roma". Unisciti con Giovani Democratici del Lazio ed 2.391 sostenitori più oggi.