VIE DELLA TRANSUMANZA: GARANZIA PER CITTADINI E PASTORI

VIE DELLA TRANSUMANZA: GARANZIA PER CITTADINI E PASTORI

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!
Michele Dallapiccola ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Provincia Autonoma di Trento

Il Gruppo Facebook "TRANSUMANZA PASTORI ERRANTI" il cui amministratore è Alberto Pattini, ha segnalato e proposto di lanciare questa petizione.

Un patto tra otto Regioni, tra cui il vicino Veneto, ha recentemente siglato un accordo per disegnare le "Vie della transumanza". Luoghi dal valore storico e culturale di origine millenaria.

Il transito delle greggi sotteso tra regole, norme e rispetto dei cittadini è diventato uno degli argomenti più ostici dell'abito dell'ovinicoltura transumante.

Anche se in Trentino, a praticare questa nobile professione sono rimasti in pochi, parliamo comunque di un'esigenza molto sentita. Lo scopo è quello di individuare particolare tutele sia per i Cittadini che per i Pastori. Anche il Consiglio provinciale di Trento si sta occupando di questo problema. Sta per essere depositato un disegno di legge dedicato a questo comparto economico. 

L'intenzione è quella di stimolare la Provincia di Trento ad aderire a questo Patto e a costruire un' apposita rete dedicata alla transumanza anche a livello locale. Vista la particolare vocazione che le Valli trentine manifestano anche in ambito turistico, si potrebbe pensare di costruire questo prodotto a duplice valenza. Da un lato infrastruttura utile ai pastori, dall'altro prodotto turistico per stimolare il divertimento e la curiosità dei nostri ospiti.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!