Piazza Fratelli Duranti ad Acilia

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


In Piazza Capelvenere ad Acilia sono apposte due targhe commemorative, di cui una per decisione del Consiglio Municipale, che ricordano il sacrificio di Lido Duranti, partigiano delle Brigate Garibaldi, Martire della Libertà, Medaglia d’argento al valor militare, a poco più di 24 anni trucidato dai nazisti alle Fosse Ardeatine di Roma. La storia di un ragazzo che ha pagato con la vita la lotta per la democrazia, la libertà, la giustizia. A tali sacrifici noi dobbiamo tutto quello che abbiamo oggi e che va difeso: la democrazia e la libertà. Una storia che ci riguarda tutti da vicino e che ci insegna che le conquiste sono sempre frutto di sacrifici e di lotte.

            Il fratello di Lido, Nello Duranti di Acilia, fu valoroso combattente partigiano, con riconoscimenti ufficiali: qualifica di Partigiano e di Patriota, Dichiarazione di “Partigiano Combattente” Brigate Garibaldi, diploma d’onore al combattente per la libertà d’Italia 1943 – 45, concessione “Croce al Valor Militare” “Quale  Comandante  GAP,  si distingueva in numerose azioni di guerriglia e di sabotaggio.  Catturato,  dopo aspro combattimento dai tedeschi,  con coraggio e sprezzo del pericolo riusciva ad evadere da Infernetto,  ove era stato ristretto.  Attivamente partecipava alla liberazione di Roma”, Croce al Valor Militare per il fatto d’arme.

            Con la presente petizione popolare raccolta firme, si richiede di modificare il nome di Piazza Capelvenere in Acilia in “PIAZZA FRATELLI DURANTI”, le cui vite raccontano una parte di storia importante di questo territorio e, nel contempo, si richiede l’indispensabile riqualificazione della Piazza Capelvenere, che ormai versa nell’abbandono e nel degrado più totale, rendendola un’area urbana centrale per Acilia e l’intero territorio municipale.. Questa memoria, queste radici storiche, questo sentimento comune vanno recuperati e valorizzati