Stop alla discriminazione nel Servizio Civile- Pari Opportunità anche per i disabili.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Questa petizione ha come scopo la richiesta di rendere il Sevizio Civile accessibile a tutti, anche ai portatori di handicap: Se esistono infatti norme poste a tutela della maternità, ancora oggi non sono presenti nel regolamento voci specifiche per i portatori di handicap le quali necessità, se non altro in materia di astensione da lavoro, sono differenti. Ad oggi il regolamento permette l'astensione dall'attività per malattia solo per 30 giorni oltre i quali il volontario si vede escluso dal progetto. Questo elemento è la dimostrazione del fatto che allo stato attuale la normativa non è in grado di soddisfare il requisito delle Pari Opportunità per i volontari disabili i quali possono necessitare di periodi di astensione maggiori rispetto a quelli previsti. La richiesta così posta al Dipartimento ha avuto come esito la valutazione di non idoneità del volontario che abbia le suddette necessità. Questo ai nostri occhi risulta discriminatorio anche alla luce del fatto che in passato trattamenti differenti sono stati già integrati, si veda la tutela della maternità per la quale le volontarie devono a ragione essere messe nelle condizioni di svolgere il servizio. Così allo stesso modo e seguendo la stessa logica, chiediamo tutele differenti anche per i portatori di handicap in modo che possano essere messi anch'essi  nelle condizioni di apportare un significativo contributo alla Comunità.



Oggi: Deborah conta su di te

Deborah Durando ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Presidenza del Consiglio dei Ministri: Stop alla discriminazione nel Servizio Civile- Accessibilità anche per i disabili.". Unisciti con Deborah ed 238 sostenitori più oggi.