Salviamo Chicco Forti detenuno da 20 anni detenuto innocente negli stati uniti.

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Chico Forti da venti anni è recluso in un carcere di massima sicurezza negli Stati Uniti. È stato condannato all’ergastolo per l’omicidio di un uomo a Miami, Dale Pike, figlio del proprietario del “Pike’s Hotel” di Ibiza trovato morto il 15 febbraio 1998. Sin dall’inizio della vicenda Chico Forti non ha mai smesso di gridare la sua innocenza.

Le IENE hanno fatto un'inchiesta 

“C’è un uomo innocente che ha passato i suoi ultimi venti anni in prigione per incompetenza e corruzione”, sostiene il suo avvocato Joe Tacopina. Nella seconda puntata dell’inchiesta, Gaston Zama analizzerà l’intricato puzzle della storia di quell’omicidio e della posizione di Chico Forti.

Le Iene hanno raccolto alcune voci che mettono in dubbio la versione ufficiale. “È impossibile che qualcuno metta degli elementi contro se stessa (sulla scena del crimine, ndr)”, sostiene Roberto, che si è avvicinato a questa storia solo dopo la condanna del nostro connazionale. “Chico si diverte a far venire uno a sue spese, per portarlo a un ristorante dopo averlo aspettato per un paio d’ore all’aeroporto, per ammazzarlo. È geniale”, dice ironicamente l’amico Francesco Guidetti.