Salvare lo Spettacolo, la Cultura; Compagnie Private che chiedono di essere aiutate.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.

Nadescha Casavecchia
Nadescha Casavecchia ha firmato questa petizione

Egr. Presidente della Repubblica
On. SERGIO MATTARELLA
Egr. Presidente del Consiglio dei Ministri
On. GIUSEPPE CONTE
Egr. Ministro per i Beni e le Attività Culturali
On. DARIO FRANCESCHINI


Siamo Lavoratori del comparto Spettacolo dal Vivo, siamo Cittadini italiani.

L’attuale stato di emergenza sanitaria nazionale sta mettendo in ginocchio l’intero settore dello Spettacolo dal Vivo.

I Teatri sospendono ogni attività, situazione che potrebbe protrarsi per lungo periodo, lasciando a casa non solo artisti ma anche tecnici, amministratori, autisti, facchini, segretarie e tutti i professionisti legati al settore.

Tantissime compagnie private di spettacolo rischiano di chiudere impoverendo culturalmente il Paese.

Compagnie di spettacolo private che non hanno mai chiesto o ricevuto aiuti dal Ministero dei Beni Culturali e nonostante ciò hanno creato realtà artistiche di altissimo valore culturale, sociale e umano, rappresentando la bandiera italiana all'estero a sua insaputa con successi che non sono mai stati ricompensati.

Attivi su più fronti : dal palcoscenico alla formazione, all'educazione e al sociale. Acclamati sia in Italia che all'Estero senza mai chiedere nulla al Governo ma solo restituendo in prestigio e cultura.

Economicamente autonome, come qualsiasi azienda a tutti gli effetti che paga al Governo ciò che gli spetta.

Chiediamo alle Istituzioni che vengano individuati strumenti e soluzioni a supporto delle compagnie private dello spettacolo che rimangono senza lavoro fino a quando i Teatri non riapriranno. 

Qui alcune proposte che facciamo: 

- bonus indennità fino all'apertura dei Teatri a tutti i lavoratori del settore.

- aiuti economici alle compagnie private fino all'apertura dei Teatri per fronteggiare affitti di sale prove, magazzino e personale che non rientra nel bonus indennità.

- individualizzazioni di soluzioni pratiche alla riapertura dei Teatri in tempi brevi con aiuti economici dedicati a sanificare gli ambienti, sostenere economicamente i Teatri e Compagnia per creare doppi turni di spettacolo atti a diluire l'afflusso dei spettatori.

Questo è un patrimonio che l’Italia non dovrebbe perdere.

grazie mille per il supporto e l'ascolto , confido in un'azione vera !

cordialmente

Nadessja Casavecchia

co-direttore eVolution dance theater

www.evolutiondancetheater.com