Revisione del concordato tranStato e Chiesa

Revisione del concordato tranStato e Chiesa

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
nunzio calcagno ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Presidenza del consiglio dei ministri, Governo Italiano

Con il “nuovo” concordato tra lo Stato Italiano e la Chiesa cattolica stipulato nel 1984, le confessioni religiose attualmente usufruiscono, ogni anno, di circa 1,5 miliardi di euro che arrivano loro grazie all’8x1000 che tutti i percettori di reddito, obbligatoriamente, sono costretti a elargire. Ripeto, obbligatoriamente, perché nonostante molti non vorrebbero elargire alcunché, così come è impostata la legge, non possono esimersi dal farlo. E questo perché, al momento della compilazione del mod.730, anche non firmando nella apposita casella all’uopo destinata, la propria percentuale di reddito andrà comunque alle anzidette confessioni religiose che divideranno l’importo in ragione della percentuale ottenuta da ognuna.

Ora mi chiedo, tenuto conto della disastrata condizione economica in cui l’italia si trova (oltre 2350 miliardi di debito pubblico), come se non bastasse aggravata ulteriormente dalla emergenza Coronavirus, per far fronte alla quale il Governo ha già stanziato 25 miliardi e si prepara a stanziarne al 25 e chissà quanti altri ancora ne stanzierà, è indispensabile continuare ad elargire questi denari alle confessioni religiose? Questi soldi non potrebbero essere spesi in maniera più proficua per il benessere del popolo italiano? Per alleggerire il debito dei nostri figli e nipoti?

La petizione ha lo scopo di sensibilizzare i governanti affinché cambino la legge sul concordato, almeno per quanto riguarda coloro i quali non vogliono elargire il proprio 8x1000 alle confessioni religiose, stabilendo che la loro percentuale di reddito, non firmando l’apposito riquadro presente nel citato mod. 730, vada alla fiscalità generale.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!