Politici italiani rinuncino allo stipendio per la crisi dovuta a Covid19

Politici italiani rinuncino allo stipendio per la crisi dovuta a Covid19

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 1.000 firme!
Alessandro Alverà ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Presidenza del consiglio dei ministri, Governo Italiano e a

Questa petizione nasce con l’idea di aiutare in prima linea l’Italia a sconfiggere il Covid19 pertanto vorremmo che i politici italiani in primis rinunciassero al loro stipendio in favore della sanità, delle strutture impegnate nella ricerca e nel personale medico impegnato in prima linea a salvare vite umane, fornendo materiale e macchinari per la cura dei pazienti. Visto che molte persone sono senza lavoro senza stipendio è doveroso il sacrificio da parte di chi ci governa a dimostrazione che è un problema che riguarda tutti. Facendo un rapido calcolo e senza considerare le eventuali indennità di funzione i componenti del Senato guadagnano ogni mese 14.634,89 euro contro i 13.971,35 euro percepiti dai deputati. La spesa annuale del Quirinale ammonta a circa 224 milioni di euro, quasi 613 mila euro al giorno. Per quanto riguarda la sola indennità del Presidente della Repubblica, essa ammonta a 239.000 €, ovvero 18.900 € al mese. Vogliamo fare tutti un sacrificio? 

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 1.000 firme!