Pensionati Napoletani del Fondo Casella

Pensionati Napoletani del Fondo Casella

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Vittorio Ercole ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Presidenza del consiglio dei ministri, Governo Italiano e a

A TUTTI I COLLEGHI POLIGRAFICI PENSIONATI DEL FONDO CASELLA RIUNITI IN GRUPPO NELLE VARIE CITTA’ D’ITALIA

Siamo lieti che al nostro appello abbiano risposto molti poligrafici e soprattutto Gruppi di Pensionati Poligrafici che hanno condiviso l’idea di far sentire, al più presto, la nostra voce al Governo che si sta interessando alla grave situazione dell’INPGI.
Dopo attenta analisi ci siamo resi conto che non riusciremmo, in tempi brevi, a riunire tutte le organizzazioni per comporre un documento unico con il quale far presente la drammatica situazione pensionistica del Fondo Integrativo Fiorenzo Casella.
Possiamo però raggiungere ugualmente l’obiettivo prefissato se tutte le nostre organizzazioni sparse nelle diverse città d’Italia invieranno entro il giorno 15 gennaio 2020 una email certificata al Presidente del Consiglio e al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Editoria – Dott. Andrea Martella nella quale ogni gruppo potrà decidere autonomamente il testo, ma tutti dovremmo inserire l’elemento che riteniamo importante in questo momento ovvero:
“LE SOCIETA’ EDITORIALI SONO COSTITUITE DA PERSONALE GIORNALISTICO E POLIGRAFICO. AMBEDUE LE CATEGORIE HANNO IN COMUNE OLTRE LE SOCIETA’ PER LE QUALI LAVORANO, I DISASTRATI ENTI E FONDI PENSIONISTICI INTEGRATIVI INPGI E FONDO INTEGRATIVO FIORENZO CASELLA.
CHIEDIAMO AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E AL SOTTOSEGRETARIO ANDREA MARTELLA DI TENERE IN CONSIDERAZIONE IL RISANAMENTO DELL’INPGI CHE NON PUO’ CHE PASSARE CON IL CONTESTUALE RISANAMENTO DEL FONDO INTEGRATIVO FIORENZO CASELLA.”

Ci auguriamo che la nostra proposta venga accolta da tutte le organizzazioni dei Pensionati Poligrafici e sarà importante per tutti che coloro che invieranno l’email comunicarlo su Facebook in modo tale da conoscere la nostra forza e poterci tenere in contatto per eventuali altre iniziative che vorremo intraprendere in difesa dei nostri diritti e delle pensioni del nostro Fondo Integrativo.

F.to Gruppo Pensionati Poligrafici de Il Tempo, Il Messaggero, La Repubblica, La Stec, L’Unione Sarda.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!