Parrucchieri ed estetiste unite per non pagare le tasse causa chiusure forzate

Parrucchieri ed estetiste unite per non pagare le tasse causa chiusure forzate

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!
Francesco Galli ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Presidenza del consiglio dei ministri, Governo Italiano e a

Questa petizione va a sostegno di tutte le piccole e medie imprese artigiane di parrucchieri ed estetisti che si sono trovati, senza nessun motivo, a chiudere le loro attività in zona rossa. Più volte abbiamo chiesto di rivalutare  le aperture ma lo Stato si è voltato dall'altra parte mettendo a soffrire, senza nessun ritegno tante persone e tante famiglie. Pertanto vogliamo avere il diritto di farci sentire non pagando le tasse che dovremmo pagare fino a che non ci asseconderanno!

 

 

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!