NO alle scorie nucleari a Butera (CL)

NO alle scorie nucleari a Butera (CL)

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!
Carmelo Giannone ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Presidenza del consiglio dei ministri, Governo Italiano e a

Mi chiamo Carmelo Giannone, ho dodici anni e vivo a Sommatino, paese nella provincia di Caltanissetta. Oggi, dalle recenti notizie, ho scoperto che nel vicino comune di Butera, verranno stoccati pericolosi rifiuti nucleari. Al solo pensiero ho avuto i brividi e ho pensato al futuro: tra venti, trent’anni ci si scorderà che a Butera erano state stoccate delle scorie nucleari e verranno scavate fondamenta di case o di palazzi. Le radiazioni fuoriusciranno e coinvolgeranno un’area enorme, pari a quasi tutta la Sicilia. Il suolo e le falde acquifere verranno inquinate e il danno sarà irreparabile per tutta l’Isola. Sarà la “Nuova Chernobyl” e tutti ne parleranno. Se volete che tutto ciò non accada, firmate la petizione. Per il nostro futuro, per quello dei nostri figli!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!