No all'obbligo del vaccino COVID-19 e all'obbligo di questo vaccino sul luogo di lavoro.

No all'obbligo del vaccino COVID-19 e all'obbligo di questo vaccino sul luogo di lavoro.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!
Asia Marinaro ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Presidenza del consiglio dei ministri, Governo Italiano

Caro governo, noi cittadini autonomi Italiani lanciamo questa petizione contro l'Obbligo vaccinale e contro qualsiasi limitazione sul luogo di lavoro che faremo arrivare davati al tribunale penale internazionale  per VIOLAZIONE DEL DIVIETO DI SPERIMENTAZIONE SULL'UOMO SENZA CONSENSO.

Dopo la gravissima posizione da parte del Consiglio dei Ministri che il 31 marzo ha approvato un decreto, il decreto-legge 1 aprile 2021,n.44, siamo costretti a portare alla vostra attenzione le svariate norme e leggi che impunemente state violando.

-Art. 32 della COSTITUZIONE della repubblica italiana;

-Art.5 del Trattato Internazionale di Oviedo;

-Art. 1 del Codice di NORINBERGA;

-Art.3 della Dichiarazione Universale dei DIRIRTTI UMANI;

Nella scheda tecnica del vaccino si evince chiaramente:

1)Un triangolo NERO capovolto ( Il farmaco vaccinale è a monitoraggio addizionale e cioè ancora in fase di sperimentazione, o meglio, nell'ultima fase di sperimentazione in VIVO.)

2) C'è una descrizione inefficiente deli eccipienti.

3) Tra gli eccipiendi risultano esserci organismi genenticamente modificati (ogm).

Vi invitiamo, date le GRAVI VIOLAZIONI DEI DIRITTI DELLA PERSONA, ad abbrogare l'obbligo e a rimanere la facoltatività nella popolazione italiana senza intaccare il diritto al lavoro.

VI RICORDIAMO CHE IL DIRITTO AL LAVORO è sancito nella costituzione nell'articolo 4 ma ciò non può entrare in conflitto con il l'articolo 32 inquanto la salute individuale non può essere sacrificata a vantaggio di quella collettiva ( Sentenza della corte costituzionale 308\1990)

ps. Ricordiamo che il datore, nonostante l'obbligo attuale, non può imporre una vaccinazione senza consenso infatti tale atto va a toccare la normativa penale dell'art. 629 del codice penale.

Distinti saluti. Il popolo ITALIANO.

 

 

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!