La ristorazione vuole tornare a vivere! Sostieni anche tu i pubblici esercizi

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!
ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI ALBESI ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Presidenza del consiglio dei ministri, Governo Italiano

Siamo i professionisti italiani dell’enogastronomia e dell’ospitalità, siamo coloro che da sempre vi hanno accolto con la cura quotidiana per farvi sentire a casa, con amore, passione, ricerca. Siamo quelli che fanno conoscere, crescere e vivere i piccoli e i grandi produttori, allevatori, contadini di un enorme patrimonio della nostra splendida e ineguagliabile Italia.

E siamo quelli che da subito, con rigore e attenzione, abbiamo attuato e rispettato le regole del distanziamento perché la sicurezza crea fiducia e accoglienza.

Per tutto questo oggi noi vogliamo riaprire, vogliamo accogliervi, distanziati ma presenti nei nostri locali, per farvi sedere ai nostri tavoli, per ricolorare la vita di tutti noi con i gesti quotidiani che ci fanno sentire tutti vivi e parte di un tutto. Del nostro tutto.

Un caffè, una birra, un gelato, una ricetta nel piatto e un calice di vino, seduti, comodi.

Anche la ristorazione vuole tornare a vivere, sorridere ai propri clienti affezionati e accogliere quelli nuovi.

Riapriamo. Per il benessere emotivo, sociale, culturale e della nostra Terra.

Aiutaci con la tua firma, rendiamo diverso il 2021. Insieme!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!