DOCUMENTO DI BUONA CONDOTTA DALLA NIGERIA per CITTADINANZA ITALIANA

DOCUMENTO DI BUONA CONDOTTA DALLA NIGERIA per CITTADINANZA ITALIANA

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Pastor Blessing Ngozi Ajuka ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Presidenza del consiglio dei ministri, Governo Italiano

Dopo dieci anni in Italia, perché andare in Nigeria a buttare il soldi che guadagnamo con grande difficoltà qui in Italia per chiedere il documento di buona CONDOTTA sapendo che se dai il soldi, per motivo di irremochiabile corruzione che esiste in Nigeria , te li daranno documento pulito anche se hai commesso la attrocità più assurda che mai? Chiedo il cambiamento di questa legge. Eliminiamo la burocrazia e fronteggiamo la realtà. Noi vogliamo essere giudicati con i nostri comportamenti qui in Italia . Se paghiamo il soldi, sappiamo che lo paghiamo per una cosa giusta e otteniamo quello per cui abbiamo pagato non essere coinvolti per forza in corruzione. Dopo 10 anni in Italia, tanti di noi hanno studiato fino alla Università, tanti sposati con figli, tanti fanno parte di diverse associazione, noi sentiamo  Italiani. Vogliamo il bene dell' Italia. Vogliamo spendere qui quello che abbiamo guadagnato qui non in Nigeria che pensano che abbiamo alberi di soldi, non capiscono che qui si sgociola il sangue prima di guadagnare un soldo. No alla corruzione della Nigeria. Lo potete verificare se uno che ha commesso un reato può ottenere pulito il certificato di buona CONDOTTA. Allora basta rischiare la vita è buttare il soldi per niente. Basta a questa burrocracrazia. 

I bambini che sono venuti in Italia al l'età infiriore a 10anni, che criminalità potevano comettere? Chiedo che giudicate con quello che abbiamo fatto in Italia. Non esiste I record, l'onestà e giustizia In Nigeria. 

 

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!