CONCESSIONE DEHOR GRATUITA STAGIONE 2020

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.

Quando arriverà a200 firme, questa petizione avrà più possibilità di essere inserita tra le petizioni consigliate!

A seguito del DPCM dell' 11/3/2020 - Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale (G.U. Serie Generale n. 64 del 11/03/2020) - le attività legate al servizio di ristorazione sono state sospese. 

A dicembre del 2018 negli archivi delle Camere di Commercio italiane
risultavano attive 336.137 imprese appartenenti al settore della ristorazione.

Ad oggi (aprile 2020) non è nota una data di riapertura per queste attività e inoltre, quando si potrà rialzare la saracinesca, ci saranno nuove norme da rispettare circa la sanificazione, l'areazione dei locali e le disposizioni dei tavoli per garantire le distanze di sicurezza che verranno richieste.

Questi processi legati alla situazione d'emergenza in corso hanno messo in ginocchio migliaia di persone legate a queste attività, dagli imprenditori a dipendenti e le loro famiglie.

Nell'attesa che qualche aiuto economico sufficiente a sostenere queste imprese si concretizzi, la richiesta è quella di dare la possibilità ai commercianti di installare i dehors secondo le normative vigenti senza l'onere delle spese municipali. Il commerciante quindi sarà esonerato dal pagamento delle tasse per la concessione del suolo pubblico. In questo modo si potranno estendere i mq dedicati all'attività di ristorazione, limitando i danni relativi alle distanze di sicurezza e agevolando l'imprenditore che potrà così sostenere le richieste senz'altro in aumento: la concezione di maggiore salubrità dei luoghi all'aperto, infatti, si sta fortemente radicando in questi mesi.