PETIZIONE CHIUSA

Non Vogliamo un'altra DANIZA

Questa petizione aveva 759 sostenitori


Egr. Presidente  Ugo Rossi


In riferimento alla notizia riguardante i provvedimenti messi in atto dalla provincia di Trento per "risolvere " in maniera a nostro giudizio parziale,la convivenza tra noi e gli altri animali, considerati gli insuccessi precedenti ( Daniza e i suoi cuccioli, l'orso annegato a Molveno ed altri..) facendoci portavoce del pensiero della maggioranza delle persone la invitiamo ad assumere una visione nuova rispetto al problema, cercando di capire che questa terra non è solo nostra; l'orso è nel suo ambiente naturale non nel centro di Trento! L'orso vive nel bosco, che è la sua casa.

Occorre limitare le zone accessibili ai turisti e non (anche e sopratutto utilizzando al meglio le risorse umane ed i mezzi tecnici a disposizione).

La natura non è nostra, anche se calpestiamo questo pianeta da padroni.
Finché non capiremo che gli animali hanno diritto ad occupare questa terra esattamente come noi  e finché non smetteremo di trattarli come ospiti sgraditi, fino ad allora continueremo ad adottare solo metodi sbagliati che porteranno all'estinzione di questi nostri compagni con conseguenze negative per tutti.



Oggi: N.A.L.A. conta su di te

N.A.L.A. Nuova Associazione Liberazione Animale ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "presidente @pec.provincia.tn.it: Non Vogliamo un altra DANIZA". Unisciti con N.A.L.A. ed 758 sostenitori più oggi.