PETIZIONE CHIUSA

Turchia, no grazie!

Questa petizione aveva 64 sostenitori


Al presidente del Parlamento europeo

Chiediamo all’Unione Europea, ai Capi di Stato, ai Primi Ministri dei paesi europei, di sottoporre a referendum popolare qualunque decisione che comporti qualsiasi forma di inclusione della Turchia nell’Unione Europea.

Auspichiamo che sia data voce ai cittadini europei, che si sono rivelati più generosi ed inclusivi dei propri governi nei confronti di rifugiati, profughi e disperati, ma anche più fermi in difesa, non di interessi nazionali e particolari, ma di quei valori considerati oggi patrimonio della civiltà e indissolubilmente legati alla difesa di un futuro condiviso da una grandissima parte dei cittadini del pianeta.

La dignità e la libertà delle donne in prima luogo, la difesa della cultura e delle arti, la laicità dello Stato, il diritto per ognuno di scegliere e decidere liberamente del proprio futuro.

Non vogliamo che tutto questo sia barattato o mercanteggiato per difendere interessi finanziari di pochi re strategie politico militari già viste e già fallite. Comunque lontane dall’idea di futuro che vogliamo.

Non accetteremo di  lasciare ad altri una decisione che potrebbe cambiare radicalmente il nostro futuro e quello dei nostri figli. Vogliamo rafforzare e non indebolire le conquiste di civiltà e di libertà per le quali abbiamo lottato a scapito di una falsa tolleranza che mina nei fatti la nostra identità, senza migliorare le condizioni di esistenza di donne, bambini, intellettuali, democratici che ancora pagano con la vita le loro scelte. Abbiamo il diritto di decidere. E vogliamo farlo per noi e per chi non può farlo.

Firma questa petizione

 

 



Oggi: CHI DECIDE? conta su di te

CHI DECIDE? ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "presidente parlamento europeo: Turchia, no grazie!". Unisciti con CHI DECIDE? ed 63 sostenitori più oggi.