PETIZIONE CHIUSA

stop alla caccia indiscriminata nelle province di trento e bolzano

Questa petizione aveva 1.694 sostenitori


Il Presidente della Repubblica Mattarella ha emanato lo scorso 11 dicembre, i decreti legislativi che consentiranno ai cacciatori di Trento e Bolzano di sparare alle specie che sono protette nel resto del Paese, anche all’interno dei parchi regionali!

Una vera e propria deregulation, a tutto beneficio della parte più estremista del mondo venatorio  ,che ora renderà legale in Trentino Alto Adige ciò che nel resto del Paese è considerato bracconaggio!

Una scelta che preoccupa ancor di più alla luce della conferma del Ministro dell’Ambiente Galletti, colui che vuole aprire la caccia ai lupi, sempre disponibile ad accogliere nel suo ufficio i cacciatori, ma insensibile ad ogni richiesta proveniente dal mondo animalista ed ambientalista. Una decisione che si tradurrà in scelte sempre più scellerate, a tutto beneficio di cacciatori e sfruttatori dell’ambiente.

E' fondamentale proteggere da un simile scempio una fauna selvatica già gravemente provata dall'impatto delle attività umane e dai sempre più incalzanti problemi climatici!Ogni specie vivente ha diritto al suo spazio e l'uomo ha il devere di rispettarlo.



Oggi: silvia conta su di te

silvia salerno ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "presidente Mattarella: stop alla caccia indiscriminata nelle province di trento e bolzano". Unisciti con silvia ed 1.693 sostenitori più oggi.