Violenza domestica e stalking: liberiamo le vittime denuncia di un testimone

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


  • Chiunque sia testimone, può esporre denuncia, mantenendo l'anonimato, con il conseguente allontanamento dell'aggressore. Questo consentirebbe di liberare una vittima dalla violenza  domestica con più facilità. Spesso lo stato confusionale, la paura di ritorsioni impedisce alle vittime di difendersi subendo comportamenti lesivi per la salute protratti nel tempo o che sfociano in situazioni di estremo pericolo. La salute delle persone è importante anche ai fini sociali, si eviterebbero tanti femminicidi e sarebbe un modo per liberare con piu facilita le vittime. Creerebbe nuovi posti di lavoro a supporto di tutto questo( psicologi, mediatori familiari, forze dell'ordine. ..). Vivere una vita tranquilla tra le mura di casa è un diritto di tutti, adulti e bambini!
  • Modifichiamo l'art.609 septies del codice penale, per tutelare la vita di una donna non si può  aspettare che le venga il coraggio di denunciare...va tempestivamente messa al riparo perché  ogni secondo può  essere  fatale!

 



Oggi: Francesca conta su di te

Francesca Di Stefano ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Presidente Mattarella: Liberiamo le donne o gli uomini vittima di violenza con la denuncia di una terza parte". Unisciti con Francesca ed 390 sostenitori più oggi.