Dimissioni del ministro Salvini e cancellazione di ogni suo profilo web e social

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


Il ministro Salvini viola costantemente le regole dei social network e della società civile incitando all’odio. Inoltre l’arma dei carabinieri che è sotto il suo controllo ha violato i diritti umani di un cittadino implicato in un reato gravissimo, ma non per questo motivo meritevole di tortura. Come italiano non mi sento rappresentato da Salvini e dai suoi metodi, per questo si dimetta da ogni incarico e se ne vada a processo per i suoi crimini.