Petition update

Siamo sui giornali e continuiamo a crescere! Junior Cally? No, grazie

Ilaria Moroni
Italy

Jan 28, 2020 — 

La dimensione di questo fenomeno di protesta è arrivata sui giornali.

Il Messaggero” parla delle oltre 100 mila firme raccolte da 27 petizioni diverse, di cui 3 indette da uomini. E le firme di donne e uomini aumentano ogni secondo.

Sia ben chiaro: questa non è una battaglia delle donne, è per le donne e per i più giovani.

Ed è combattuta da tutte le persone che sono contrarie alla violenza, che tengono al rispetto per gli altri e che danno importanza ai messaggi (diretti o indiretti) che passano da una rete pubblica, in prima serata, e in una manifestazione canora molto dispendiosa, che mediamente è seguita da 10 milioni di telespettatori, compresi i bambini.

Chi si occupa dell’educazione dei più giovani non può tollerare che l’impegno che mette ogni giorno nel trasmettere certi valori rischi di essere vanificato dal mostrare su RAI 1, tra i BIG della canzone italiana, un personaggio mascherato – sicuramente affascinante per i ragazzini – che nel suo repertorio ha diverse canzoni cariche di violenza e di odio contro le donne (e non solo).

Chi fa di tutto per diffondere una cultura di maggiore rispetto delle donne e per contrastare la violenza fisica e verbale, frutto di una mentalità maschilista, non può accettare che un video in cui si mostra una ragazza incappucciata e uccisa per divertimento diventi virale solo per incrementare la curiosità e alzare lo share di una trasmissione, prima che inizi. E peggio sarà quando il personaggio che ha fatto quel video salirà sul palco del Festival di Sanremo e sarà visto come un modello di successo da tanti bambini e ragazzi.

Continuiamo a firmare questa e le altre petizioni. Chi non ci sta non può limitarsi a mettere un like o a scrivere un commento sui social. Può prendere posizione e lasciare una traccia del suo NO.

Junior Cally a Sanremo 2020? "No, grazie!" 

#iononguardosanremo


Keep fighting for people power!

Politicians and rich CEOs shouldn't make all the decisions. Today we ask you to help keep Change.org free and independent. Our job as a public benefit company is to help petitions like this one fight back and get heard. If everyone who saw this chipped in monthly we'd secure Change.org's future today. Help us hold the powerful to account. Can you spare a minute to become a member today?

I'll power Change with $5 monthlyPayment method

Discussion

Please enter a comment.

We were unable to post your comment. Please try again.