Medaglia d'oro al merito civile per Carmelo Iannì, vittima di Cosa Nostra

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


"Nonostante il suo forte senso civico (Iannì collaborò con la polizia in un periodo di diffusa omertà nei confronti della mafia), il suo coraggio e il suo sacrificio per molto tempo non gli sono valsi alcun riconoscimento da parte dello Stato italiano. Addirittura, poco tempo dopo la sua morte venne accusato ingiustamente di essere stato un membro di Cosa Nostra. Per molti anni la moglie e le figlie di Iannì scrissero al Presidente della Repubblica chiedendo che a Carmelo Iannì fosse conferita la medaglia d'oro al merito civile, ma senza ottenere mai alcuna risposta." (da Wikipedia, https://it.wikipedia.org/wiki/Carmelo_Iannì )

Una persona che si è messa in gioco, coraggiosamente, nel suo piccolo, aiutando lo Stato a combattere la mafia, merita di essere ricordata e onorata come un eroe.

Con questa petizione si chiede al Presidente Mattarella di attivarsi affinché venga conferita la medaglia d'oro al merito civile a Carmelo Iannì, assassinato brutalmente da Cosa Nostra il 28 agosto 1980. 

E' già passato troppo tempo, diamo a Iannì il riconoscimento che merita.



Oggi: Gaia conta su di te

Gaia J. ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: Medaglia d'oro al merito civile per Carmelo Iannì, vittima di Cosa Nostra @Quirinale ‏". Unisciti con Gaia ed 318 sostenitori più oggi.