Decreto Sicurezza Bis. Chiediamo al Presidente Mattarella di rinvialo alle Camere.

Decreto Sicurezza Bis. Chiediamo al Presidente Mattarella di rinvialo alle Camere.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Cristian Gori ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

I morti nel mar Mediterraneo aumenterebbero grazie a questo decreto, tutto ciò è disumano. Vogliamo essere complici?

Il decreto sicurezza bis violerebbe la Carta Costituzionale in più punti. L'articolo 10 della nostra Costituzione impone l'obbligo di "conformarsi" al diritto internazionale. 

L'articolo 33 della Convenzione di Ginevra "divieto di espulsione e rinvio al confine" recita: nessuno stato contraente espellerà o respingerà, in qualsiasi modo, un rifugiato verso i confini di territori in cui la sua vita o la sua libertà sarebbero minacciate a motivo della sua razza, della sua religione, della sua cittadinanza, della sua appartenenza a un gruppo sociale o delle sue opinioni politiche.

Il decreto inoltre non è conforme con i principi fondamentali della Carta Costituzionale, quali il dovere di solidarietà.

Multe alle navi ONG. L’agenzia ONU per i rifugiati ha commentato l’introduzione delle multe in un duro comunicato stampa, in cui sostiene che «l’imposizione di sanzioni pecuniarie e di altro tipo ai comandanti delle navi potrebbe ostacolare o impedire le attività di soccorso in mare da parte delle navi private in un momento in cui gli Stati europei hanno significativamente ritirato il proprio sostegno alle operazioni di soccorso nel Mediterraneo Centrale».

Particolarmente fuori scala sembra la multa in relazione dell’illecito, cioè la violazione di un divieto di ingresso: un milione di euro, se si pensa che ad esempio l’abuso edilizio viene punito con una multa che può arrivare ad un massimo di 20 mila euro.

Chiediamo al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella di respingere alla Camera un decreto legge che non è conforme alla Costituzione e al diritto internazionale di cui l'Italia è firmataria.  

 

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!