PETIZIONE CHIUSA

NOI DICIAMO NO AL RAZZISMO

Questa petizione aveva 239 sostenitori


Il recente stupro commesso a Rimini ha contribuito a fomentare ulteriormente l'odio nei confronti degli stranieri, in un clima già pesantemente condizionato da razzismo ed intolleranza. I criminali movimenti fascisti e leghisti hanno sfruttato questo orribile fatto per aizzare ancor più il popolo italiano contro quelli che vengono percepiti come invasori: neri, brutti, sporchi e cattivi, utilizzando modalità degne del passato ventennio. Noi diciamo no a tutto questo, appellandoci a quanto sancito dalla nostra Costituzione e chiedendo a Voi una dichiarazione congiunta, forte e chiara, che condanni la strumentalizzazione messa in essere, frutto di un piano criminale atto a fomentare l'ostilità, sfruttando l'onda di un populismo pronto ad assorbire qualsiasi forma di assurda e distorta informazione e rinunciando a qualunque forma di analisi del livore che sta imperando in questi tempi così oscuri.



Oggi: ELISABETTA conta su di te

ELISABETTA PELLATTIERO ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "presidente della repubblica: NO AL RAZZISMO DILAGANTE". Unisciti con ELISABETTA ed 238 sostenitori più oggi.