VIA LUBERTO DALLA PROCURA DI CATANZARO!!!

VIA LUBERTO DALLA PROCURA DI CATANZARO!!!

0 have signed. Let’s get to 100!
At 100 signatures, this petition is more likely to be featured in recommendations!
adesso parlo io started this petition to Ministra della Giustizia Marta Cartabia and

Vincenzo Luberto, procuratore aggiunto della Procura di Catanzaro risulta essere iscritto nel registro degli indagati presso la Procura di Salerno per corruzione, favoreggiamento, omissione di atti d'ufficio il tutto aggravato dal METODO MAFIOSO. Luberto avrebbe insabbiato delle indagini relative a personaggi "amici", chiedendo addirittura ai carabinieri che alcune intercettazioni NON VENISSERO TRASCRITTE. In cambio il magistrato otteneva vacanze di lusso in località alla moda e altri regali. La permanenza del procuratore Luberto nella Procura di Catanzaro è fortemente screditante, controindicata, conflittuale, se non addirittura incompatibile, vista la presunta condotta dello stesso. Qualsiasi altro indagato comune e senza amici in magistratura a pari condizioni sarebbe stato costretto a dimettersi o quantomeno ad auto sospendersi. Ma Vincenzo Luberto dimostrando una buona dose di sfacciataggine, seppur indagato con l'aggravante del metodo mafioso, continua a fare il suo lavoro come se nulla fosse, chiamando mafiosi veri e propri ladri di porci e galline. L'ostentato rigore con cui si presume venga guidata la Procura di Catanzaro non può prevedere eccezioni. Eppure non risulta nessuna dichiarazione, tantomeno nessuna presa di posizione ne da parte del CSM che del procuratore capo. È una situazione che a noi cittadini crea tanto imbarazzo e sgomento, e soprattutto scredita l'intera istituzione mostrando chiaramente l'esistenza di un doppio standard.

Catanzaro, inoltre, da 6 anni è la città con il maggior numero di ingiuste detenzioni. Come spieghiamo a tutti coloro che sono stati privati ingiustamente della loro libertà che proprio a Catanzaro in procura ci sta un magistrato che, stando a quello che scrivono gli inquirenti, insabbiava le indagini per gli amici politici in odore di ndrangheta garantendo loro l'immunità??? 

Perché funzionari pubblici indagati per reati anche minori rispetto a quelli contestati a Luberto devono dimettersi e lui continua a lavorare stipendiato dal popolo italiano??? Popolo che avrebbe potenzialmente tradito utilizzando il potere che gli viene dal proprio ufficio per porre sun un piano di superiorità personaggi da cui riceveva favori e regali.

 Per questo, noi cittadini calabresi che aderiscono alla resistenza pacifica e civile di ADESSO PARLO IO,  chiediamo che Vincenzo Luberto venga sospeso dalla funzione di procuratore aggiunto fino al chiarimento dei fatti che gli vengono contestati.  

La Procura di Catanzaro, che arresta per presunte estorsioni di 5 euro, non può permettere che esista nemmeno il minimo dubbio sulla tutela dell'eguaglianza di tutti i cittadini di fronte alla legge.

0 have signed. Let’s get to 100!
At 100 signatures, this petition is more likely to be featured in recommendations!