Avviare un'ispezione dei portali Onliner.by e TUT.by

Победа

Avviare un'ispezione dei portali Onliner.by e TUT.by

Эта петиция выиграла с 23 793 подписантами!
Анатолий Юницкий создал(а) эту петицию, адресованную Presidente della Repubblica della Bielorussia

Avviare un'ispezione dei portali Onliner.by e TUT.by con l'obiettivo di trovare coloro che hanno ordinato articoli che diffamano la reputazione dell'innovativo trasporto di stringa SkyWay e del suo progettista generale Anatoly Yunitskiy.

Il trasporto di stringa o SkyWay è una tecnologia di trasporto innovativa sviluppata dall’ingegnere bielorusso Anatoly Yunitskiy. Nella realizzazione del progetto per la creazione dei sistemi di trasporto di stringa è impegnata la società di ingegneria SkyWay Technologies Co, con sede a Minsk.

Dal momento in cui la società è stata fondata, le sue attività sono state attaccate dai portali dei media locali – TUT.by e Onliner.by, che, a partire dal 2015, hanno pubblicato una serie di articoli negativi, in cui accusano irragionevolmente l’azienda e l’autore della tecnologia Anatoly Yunitskiy della creazione di schemi fraudolenti, che è essenzialmente una bugia e una calunnia.

Tali materiali non solo causano danni alla reputazione del progetto SkyWay e di Anatoly Yunitskiy in persona, ma ostacolano anche lo sviluppo di tecnologie innovative e promettenti nella Repubblica della Bielorussia.

Chiediamo gentilmente alle autorità bielorusse di avviare un'ispezione dei portali informativi Onliner.by e TUT.by con l'obiettivo di trovare coloro che hanno ordinato "notizie" false sul trasporto di stringa SkyWay, e successivamente consegnare i responsabili alla giustizia in conformità con la legislazione vigente.

Di seguito pubblichiamo il testo della lettera aperta dell’ingegnere Yunitskiy datata 23 maggio 2019, indirizzata al Presidente della Repubblica della Bielorussia Alexander Grigorievich Lukashenko:

 

Egregio Alexander Grigorievich!  

Sono stato costretto a rivolgermi a Lei con una lettera aperta per la situazione paradossale in cui si trova l’industria potenzialmente più ricca di conoscenze scientifiche, orientata all’esportazione e più redditizia nel paese da Lei governato. Sfortunatamente, non ci sono altri modi per essere ascoltato, perché ho l’impressione stabile che le informazioni Le vengono fornite in forma distorta o non Le arrivano affatto, in quanto tutti i miei appelli alle autorità competenti non hanno dato alcun risultato. Ho preso la decisione finale di scriverle questo messaggio dopo le sue parole alla recente riunione del Consiglio di Sicurezza della Bielorussia circa l’aumento degli impatti distruttivi sulla società, la manipolazione della coscienza di massa, la diffusione di informazioni false: “È con esse che iniziano i cataclismi sociali dei nostri tempi. Di conseguenza, milioni di persone soffrono, la mappa politica del mondo sta cambiando. Le norme generalmente accettate di moralità ed etica sono relegate in secondo piano. L’attività vitale di qualsiasi Stato diventa sempre più vulnerabile agli incidenti informatici”.

Mi chiamo Anatoly Yunitskiy.  Sono il fondatore del gruppo internazionale di società SkyWay, ingegnere, autore e dell'innovativa tecnologia di stringa. L’innovazione è distribuita su 36 ettari nei complessi di trasporto e infrastrutture di SkyWay nell’EcoTechnoPark, situato vicino alla città di Maryina Gorka, su un ex poligono di carri armati, odorante di polvere da sparo e intriso di gasolio, dove tre anni fa crescevano solo erbacce, mentre ora fioriscono e danno i loro frutti giardini con più di diecimila alberi.

Le soluzioni poste alla base dei sistemi di stringa hanno un potenziale di trasformazione globale volto a formare le basi per uno sviluppo sicuro e armonioso della civiltà per un lungo periodo. Siamo almeno 10 anni avanti rispetto al mondo, specialisti da tutto il mondo vengono da noi per studiare e quelli giapponesi ci visitano per l’ispirazione.

Abbiamo già costruito cinque cavalcavia di rotaia-stringa di diversi tipi per una lunghezza complessiva di circa 4 km. Abbiamo progettato e prodotto 11 modelli fondamentalmente diversi di veicoli elettrici su rotaia – i veicoli più complessi e senza analoghi al mondo – quattro dei quali sono già stati certificati. Abbiamo creato un prototipo del più grande drone cargo del mondo, progettato e prodotto un’intera gamma di motori-ruota elettrici per esigenze della tecnologia SkyWay, abbiamo sviluppato sistemi intelligenti di sicurezza e di controllo del materiale rotabile, nonché di sicurezza perimetrale.

Tutto ciò che facciamo è pieno di umanesimo. Circa 130.000.000 di persone disabili in tutto il mondo sono utenti di sedie a rotelle per i quali la possibilità di ottenere un lavoro dipende dalla mobilità. Appositamente per loro, per la nostra iniziativa e a nostre spese, abbiamo creato un esclusivo veicolo elettrico sociale con il quale possono diventare, ad esempio, tassisti o addetti alla consegna pizze. È la prima auto al mondo nella quale il conducente può salire sulla sedia a rotelle elettrica, sviluppata da noi, e in cui rimane durante la quida. Abbiamo mostrato questo sviluppo con grande successo ad una fiera specializzata a Mosca nel settembre 2018, attirando la massima attenzione non solo su di esso, ma anche sul problema della mobilità delle persone con disabilità.

La nostra società bielorussa ha progettato e realizzato un veicolo elettrico su rotaia di tipo familiare a sei posti ad alta velocità (fino a 500 km/h). La sua première trionfale si è tenuta a Berlino presso la principale fiera internazionale dei trasporti InnoTrans 2018.

Il capitale sociale autorizzato della nostra società di ingegneria SkyWay Technologies Co, formato da investimenti stranieri, è di circa 50.000.000 dollari USA, che è più o meno lo stesso capitale del gigante Pianta dei trattori a ruote di Minsk. Essendo una dei maggiori contribuenti nel distretto di Pukhovichi, la nostra società è quella che forma il suo bilancio.

Nella Repubblica della Bielorussia abbiamo creato un impianto di produzione altamente tecnologico dotato delle più moderne attrezzature e continuiamo ad espandere queste capacità, la cui superficie presto supererà i 10.000 m2. Per realizzare una serie di lavori sulla creazione dei primi campioni dei sistemi di trasporto di stringa SkyWay e l’introduzione della tecnologia nel mercato mondiale, nella Repubblica sono stati creati più di 800 posti di lavoro altamente qualificati, e non abbiamo chiesto alla Bielorussia un solo centesimo di fondi di bilancio per questo: le nostre attività sono finanziate secondo il moderno modello di crowdinvesting – finanziamento collettivo. Siamo supportati da circa 500.000 investitori provenienti da oltre 200 Paesi. Oltre 10.000 di loro si sono già riuniti per tre volte all'EcoTechnoPark SkyWay vicino a Maryina Gorka all’EcoFest, uno dei più grandi eventi del Paese nel campo dell’innovazione e dell’alta tecnologia.

Nonostante tutto questo, la stampa gialla del paese, comprese le risorse Internet più popolari come “Tut.by” e “Onliner.by”, senza alcuna ragione, сi ha dichiarato una guerra informativa, che dura già da circa quattro anni (ved. l'allegato). Questo provoca gravi danni non solo alla nostra organizzazione, ma all'intera Bielorussia. Ancora più eloquenti sono i commenti sotto questi articoli negativi, intrisi di cattiveria a tutto ciò che è bielorusso, nonché a me personalmente: «Perché questo ubriacone con il muso blu non è stato ancora incarcerato o espulso dal paese? Perché il KGB e il Presidente non prendono misure? Perché le forze dell’ordine non fanno niente?». Per anni siamo in causa giudiziaria con questi media, e nonostante il fatto che la legislazione del nostro paese preveda la responsabilità penale per tali atti, i tribunali bielorussi si schierano dalla loro parte, secondo il giudice, i giornalisti non insultano nessuno e hanno diritto al proprio punto di vista, anche se questa non corrisponde alla realtà.

Tali pubblicazioni non possono essere lasciate senza attenzione, perché, di conseguenza:

1) Sorprendentemente, ma i loro autori dilettanti formano un'opinione negativa sulla tecnologia e il team di progettisti tra alcuni "professionisti". Anche l'ex ministro dei trasporti del nostro paese lo ha confermato in una conversazione con me.

2) Uno dei responsabili dell’Accademia Nazionale delle Scienze della Bielorussia, che ha conosciuto la tecnologia alla mostra internazionale e che ha lasciato una recensione entusiasta nel Libro dei visitatori onorari, dopo uno di questi articoli negativi mi ha chiamato e mi ha chiesto di strappare quella pagina.  Successivamente, l’Accademia Nazionale delle Scienze della Bielorussia ha respinto due volte la nostra domanda per ottenere lo status di “Organizzazione scientifica”, anche se abbiamo più scienza noi che alcuni degli istituti di ricerca che ne fanno parte, il che, in particolare, può essere dimostrato dalla monografia scientifica: "I sistemi di trasporto di stringa: sulla Terra e nello Spazio", pubblicata da noi quest'anno in lingua russa e inglese.

3) Siamo stati costretti a lasciare la zona economica libera di Mogilev dopo la prima pubblicazione negativa di “Tut.by” con il titolo accattivante “La zona economica libera di Mogilev ha registrato un residente cacciato dalla Lituania”. La reazione delle autorità locali a questa pubblicazione è stata molto dura e prevedibile.

4) Negli ultimi due anni non siamo riusciti ad ottenere una striscia di terra per una linea di prova di 21 chilometri, anche se abbiamo raccolto tutte le 16 approvazioni richieste. I motivi di rifiuto erano insignificanti, come: “Le vostre argomentazioni secondo le quali SkyWay è necessaria alla Bielorussia non sono convincenti: un sacco di preziose specie arboree verranno abbattute attraverso la palude in cui passerà la linea, e ci dispiace per gli uccelli: molti di loro moriranno a causa dell'unibus ad alta velocità.

5) Molti specialisti bielorussi sono restii ad essere impiegati nella nostra azienda, visto che ci considerano truffatori e imbroglioni, che saranno presto "chiusi" e Yunitskiy sarà messo in prigione – facendo nuovamente riferimento a tut.by e onliner.  Perciò ora dobbiamo assumere specialisti stranieri di lingua russa provenienti da Russia, Ucraina, Kazakistan e Moldavia.

E questo non è ancora un elenco completo dei nostri problemi in Bielorussia, creati consapevolmente dalla stampa gialla bielorussa.

Si dice che se la montagna non va da Maometto, Maometto va alla montagna, e ho iniziato a cercare l’opportunità di costruire un complesso di prova ad alta velocità in altri paesi. Come risultato, ho ricevuto il sostegno del governo degli Emirati Arabi Uniti, che ha già confermato le parole con delle azioni: ci sono stati assegnati terreni per una superficie totale di oltre 200 ettari per due siti tecnologici SkyWay: un terreno di 2,5 km di lunghezza per complessi urbani e merci, compreso il trasporto di container marittimi fino a 35 tonnellate, dove prevediamo di raggiungere una velocità di 150 km/h; il secondo appezzamento è 25 km di lunghezza, dove prevediamo di raggiungere una velocità di 600 km/h, con un successivo aumento della lunghezza del percorso fino a 60 km, dove costruiremo il tubo a vuoto Hyper-U e otterremo la velocità di 1250 km/h.

I terreni negli Emirati Arabi Uniti ci sono stati assegnati quasi gratuitamente, anche se il loro valore di mercato è superiore a 1.000.000.000$ USA. Un investimento del genere vale molto, significa che il nostro partner è il governo di questo paese più innovativo al mondo, che vuole diventare un centro mondiale per lo sviluppo e la promozione della nostra tecnologia innovativa di trasporto e infrastruttura creata dai bielorussi, in modo che la String Valley, un analogo della Silicon Valley negli Stati Uniti, sia costruita proprio lì. Qui verranno testate non solo tutte le tecnologie di trasporto di stringa, ma anche le relative soluzioni infrastrutturali: città lineari, nuova energia “verde”, terreno fertile, vetro sottovuoto e molto altro ancora, su cui la nostra azienda sta lavorando. Inoltre,creiamo una piattaforma tecnologica fondamentalmente nuova basata sulla blockchain. Questo lavoro viene svolto in collaborazione con partner degli EAU, in quanto la blockchain qui è sostenuta e sviluppata a livello statale, anche per l’uso nel settore dei trasporti.

Attualmente stiamo anche lavorando ad un programma per portare la parte dell’industria terrestre pericolosa per l’ambiente nello spazio utilizzando le tecnologie di astro-ingegneria che ho proposto circa 40 anni fa. Come membro della Federazione Cosmonautica dell’URSS, nel lontano 1988 avevo organizzato la prima conferenza internazionale scientifico-pratica sui problemi dell’industrializzazione non missilistica dello spazio nella mia città natale di Gomel; quest'anno pianifico tenere la seconda conferenza internazionale su questo tema in Bielorussia.

Sembrerebbe che il progetto SkyWay stia andando bene – almeno all’estero – ma io, bielorusso, sono profondamente dispiaciuto per il nostro paese, dove la giovane parte della popolazione è chiaramente ingannata da qualcosa di molto simile alla programmazione neuro-linguistica – una tendenza in psicologia pratica sviluppata presso l'Università della California. Questo è un insieme di credenze non necessariamente dimostrabili, sulla base delle quali le persone eseguono azioni successive. L’effetto più importante è la percezione acritica del postulato principale da parte dell’interlocutore.  L'attenzione critica della persona è attratta dall'elemento principale dell'appello, mentre il resto rimane oltre i limiti della percezione critica.

Per esempio, una dichiarazione calunniosa su di me dalla pubblicazione di Onliner: “Per qualche ragione, esiste una forte sensazione che l’inventore bielorusso continuerà a lavorare secondo lo schema: “costruisco – lo portano via – scappo – costruisco di nuovo” finché porta dei soldi". Questo richiama l'attenzione sulla presunta disonestà e incompetenza dell'inventore, tuttavia il messaggio principale stesso - che è comune a tutto ciò che è bielorusso rimane al di fuori della cornice della percezione critica. È ovvio il pericolo di tale stupidità e manipolazione anti-bielorussa delle menti immature dei giovani, che costituiscono la maggioranza dei lettori di tali opere; ed è facile capire quali possano essere le loro azioni successive, basta leggere loro commenti sotto relative pubblicazioni, colmi di disprezzo per tutto ciò che è nazionale e di incredulità nel fatto che in Bielorussia può essere creato qualcosa di degno.

Desidero davvero che l'EcoTechnoPark di Maryina Gorka continui a svilupparsi e migliorare ulteriormente, nonostante io abbia modificato il vettore di sviluppo futuro di SkyWay a causa delle circostanze sopra citate. Intendo continuare ad offrire posti di lavoro altamente retribuiti ed esperienza nella creazione di tecnologie innovative ai tecnici bielorussi.  Sto facendo tutto ciò che è in mio potere per garantire che la Bielorussia non resti al vergognoso 86° posto nell'indice mondiale dell'innovazione accanto alla Repubblica Dominicana. Sogno la mia patria che passa alla storia come il paese che ha creato il trasporto del futuro con tutti i dividendi che gli sono dovuti in questo caso.

Ma cosa ha ottenuto la Bielorussia dalle pubblicazioni negative di questi media tossici, che vedono solo sporcizia e palude intorno a sé, oltre il reindirizzamento di una parte significativa del flusso di investimenti stranieri all’estero? A causa di questo, il nostro paese ha già perso decine di milioni di dollari di investimenti esteri. E in futuro perderà miliardi. Chi ne beneficia, chi c’è dietro tutto questo? E perché gli autori di ciò che sta accadendo non hanno alcuna responsabilità? Lo scopo di questo appello è trovare l'iniziatore delle "notizie" false sopra menzionate, che causano gravi danni al mio paese e alla causa di tutta la mia vita.

Sono fiducioso che tutto quanto sopra è stato possibile anche a causa della mancanza di informazioni o della distorsione delle informazioni fornite. Di conseguenza, la sua opinione sul progetto SkyWay non è stata ancora espressa.

La invito, egregio signor Alexander Lukashenko, a visitare la nostra società di ingegneria, impianto di produzione e l'EcoTechnoPark per esprimere la sua opinione sulla tecnologia che può garantire non solo la prosperità della nostra nativa Bielorussia, ma anche creare le condizioni per uno sviluppo armonioso del intera civiltà sulla Terra per i secoli a venire. Tanto più che Lei ha sostenuto la tecnologia innovativa “il trasporto di stringa di Yunitskiy” già nel 1997. Nonostante il fatto che le sue istruzioni non siano mai state eseguite dai funzionari, potrebbe vedere quanto è stato fatto in questi anni con l'aiuto dei nostri investitori di tutto il mondo, senza alcun reale sostegno al progetto dall'esterno.

Non sono contrario alla libertà di parola, sono contrario alla libertà di menzogne e calunnie.

Con profondo rispetto, Ing. A. Yunitskiy.

La lettera con tutti gli allegati è stata pubblicata sul sito Web della SkyWay Technologies Co.

Победа

Эта петиция выиграла с 23 793 подписантами!

Расскажите о петиции